Sesso, droga, calci in bocca. Storie del rock maledetto

"Sesso, droga, calci in bocca" racconta in 38 storie, dalla sua preistoria all'epoca della new wave, il lato violento, sporco, indecente, volgare, sinistro e brutale del rock.

 Acquistalo qui

Perché il rock è stato una cosa maledettamente seria, nient'affatto carina e sorridente. Non è mai stato uno scherzo, nemmeno quando era bagordi, crapula e bisboccia; e non è mai stato alla moda, nemmeno quando era di moda. È stato uno stile di vita, prima che musicale, che nelle proprie miserie ha trovato una grandiosa ed epica nobiltà. Questo libro è il tentativo di narrarne, seppure a sprazzi, l'oscura leggenda, separando accuratamente realtà da fantasia. Qui ci sono solo sangue, fatica, lacrime e sudore. Vita vera. (Dalla presentazione)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *