Storie d’estate: 16 agosto 1975, Peter Gabriel dà l’addio ai Genesis

Il 16 agosto 1975, con una lettera ai giornali, Peter Gabriel dà l'addio ufficiale ai Genesis. Ecco le tappe di quei giorni d'estate.

English Español 中国 РоссияPortuguês

by D.B.

Facciamo un passo indietro. Il 22 maggio a Besançon, in Francia, si è compiuto l'ultimo atto di Peter Gabriel con i Genesis dal vivo. E' il concerto finale del Lamb Tour, visto che la data successiva, a Tolosa, è stata cancellata. Il cantante ha già deciso di lasciare la sua band.

Peter,

"nei camerini, prima del concerto, suona all'oboe The Last Post di fronte a compagni, manager e tecnici muti e commossi: è la fine di un'era". Da: Genesis in Italia. I concerti 1972-1975 di Mino Profumo

Sorprendentemente, ma teatralmente come da sua indole, Peter suona una nenia funebre dell'esercito inglese per salutare tutti. 

Non conosci The Last Post? ASCOLTA LA VERSIONE RADIOFONICA DI QUESTO ARTICOLO E LA SCOPRIRAI (anche se non nella versione di Peter):


  1. Storie d'estate - L'addio di Peter Gabriel ai Genesis
    By D.B.

    6:54

Andiamo ancora indietro. Peter ha già comunicato ai compagni la sua decisione il 25 novembre 1974 all'Hotel Swingos di Cleveland, in USA, tra le prime tappe del tour. ASCOLTA QUEL CONCERTO:

La band è dapprima incredula, poi sconcertata, quindi preoccupata per il proprio futuro.  

Anche se qualche indizio si era manifestato e poteva essere interpretato. Tutto sembra essere saltato con The Lamb: Gabriel non va alle prove perché la moglie Jill, in attesa del primo figlio, stava attraversando una gravidanza difficile. Scrive i testi per conto suo e non interagisce con i compagni proprio durante la lavorazione dell’album più impegnativo e la preparazione del tour più tecnologicamente avanzato.

Infatti la prova più dura è il tour da portare avanti, con brani poco conosciuti dal pubblico - la scaletta prevede tutto The Lamb Lies Down On Broadway, uscito solo pochi giorni prima + due bis: The Musical Box  e Watcher Of The Skies, talvolta sostituita da The Knife -.  Inoltre con lo stress e il timore che la decisione dell'abbandono di Peter possa trapelare e causare un crollo nella vendita dei biglietti.

Gli articoli di quel periodo storie-estate-peter-gabriel-ufficializza-uscita-genesis
Colleziona su Ebay gli articoli di quel periodo - Clicca sull'immagine

Il 16 agosto Gabriel consegna alla stampa una dichiarazione. Eccola in versione originale:

I had a dream, eye’s dream. Then I had another dream with the body and soul of a rock star. When it didn’t feel good I packed it in. Looking back for the musical and non-musical reasons, this is what I came up with:

OUT, ANGELS OUT – an investigation.

The vehicle we had built as a co-op to serve our songwriting became our master and had cooped us up inside the success we had wanted. It affected the attitudes and the spirit of the whole band. the music had not dried up and I still respect the other musicians, but our roles had set in hard. To get an idea through “Genesis the Big” meant shifting a lot more concrete than before. For any band, transferring the heart from idealistic enthusiasm to professionalism is a difficult operation. I believe the use of sound and visual images can be developed to do much more than we have done. But on a large scale it needs one clear and coherent direction, which our pseudo-democratic committee system could not provide. As an artist, I need to absorb a wide variety of experiences. It is difficult to respond to intuition and impulse within the long-term planning that the band needed. I felt I should look at/learn about/develop myself, my creative bits and pieces and pick up on a lot of work going on outside music. Even the hidden delights of vegetable growing and community living are beginning to reveal their secrets. I could not expect the band to tie in their schedules with my bondage to cabbages. The increase in money and power, if I had stayed, would have anchored me to the spotlights. It was important to me to give space to my family, which I wanted to hold together, and to liberate the daddy in me. Although I have seen and learnt a great deal in the last seven years, I found I had begun to look at things as the famous Gabriel, despite hiding my occupation whenever possible, hitching lifts, etc. I had begun to think in business terms; very useful for an often bitten once shy musician, but treating records and audiences as money was taking me away from them. When performing, there were less shivers up and down the spine. I believe the world has soon to go through a difficult period of changes. I’m excited by some of the areas coming through to the surface which seem to have been hidden away in people’s minds. I want to explore and be prepared to be open and flexible enough to respond, not tied in to the old hierarchy. Much of my psyche’s ambitions as “Gabriel archetypal rock star” have been fulfilled – a lot of the ego-gratification and the need to attract young ladies, perhaps the result of frequent rejection as “Gabriel acne-struck public school boy”. However, I can still get off playing the star game once in a while. My future within music, if it exists, will be in as many situations as possible. It’s good to see a growing number of artists breaking down the pigeonholes. This is the difference between the profitable, compartmentalized, battery chicken and the free-range. Why did the chicken cross the road anyway? There is no animosity between myself and the band or management. The decision had been made some time ago and we have talked about our new direction. The reason why my leaving was not announced earlier was because I had been asked to delay until they had found a replacement to plug up the hole. It is not impossible that some of them might work with me on other projects. The following guesswork has little in common with truth: Gabriel left Genesis. 1) To work in theatre. 2) To make more money as a solo artist. 3) To do a “Bowie”. 4) To do a “Ferry”. 5) To do a “Furry Boa round my neck and hang myself with it”. 6) To go see an institution. 7) To go senile in the sticks. I do not express myself adequately in interviews and I felt I owed it to the people who have put a lot of love and energy supporting the band to give an accurate picture of my reasons.

I giornali pubblicano la lettera recapitata a mano nelle redazioni.

Gli articoli di quel periodo storie-estate-peter-gabriel-ufficializza-uscita-genesis
Colleziona su Ebay gli articoli di quel periodo - Clicca sull'immagine

A questo punto diventa essenziale mettere a tacere il passaparola che si è scatenato intorno al gruppo, incontrollabile e difficilmente smentibile. Quindi il 26 agosto i Genesis sono costretti a far uscire una dichiarazione ufficiale, per integrare quella di Peter Gabriel.  In questa scrivono che la band è in cerca di un nuovo cantante, che sta componendo un nuovo album e a breve inizierà a inciderlo. Il disco uscirà a Natale e il tour partirà all'inizio dell'anno nuovo.

E' l'addio, ormai ufficiale da entrambe le parti.

La notizia provoca uno shock nel mondo musicale e i media iniziano a dare per finita l'esperienza Genesis. Ma, come afferma Gail Colson, per anni stretta collaboratrice di Tony Stratton-Smith, fondatore e manager della Charisma Records:

"Tony era l'unico che credeva in loro al 100% e prevedeva che sarebbero diventati ancora più grandi senza Peter. Diceva sempre che finché c'erano Tony Banks e le sue melodie, allora c'erano i Genesis". Da: Senza frontiere. Vita e musica di Peter Gabriel, di Daryl Easlea

Stratt sembra aver ragione. A Trick Of Th Tail, primo album senza Gabriel e con Phil Collins cantante, uscito nel marzo 1976, vende più dei dischi precedenti e spiana ai Genesis la strada del successo e di una carriera lontana dalla fine. Anche se per milioni di fan la band senza Gabriel non è più la loro.

Peter al momento si ritira a vita privata, anche se, come sappiamo, non definitivamente. Ma questa è un'altra storia.

Se hai racconti, ricordi e materiale di questo periodo scrivi a Horizons Radio  Clicca qui

Angolo del Collezionista:

Articoli da collezione storie-estate-peter-gabriel-ufficializza-uscita-genesis

Articoli da collezione storie-estate-peter-gabriel-ufficializza-uscita-genesis

Angolo del Collezionista: Genesis su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *