Archivio mensile:Gennaio 2018

Genesis & Co. Today: 31/1 – AUDIO & VIDEO

Ieri e oggi nella storia di Genesis & Co. - 31 gennaio

EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Concerti:

1971 City Hall, Newcastle England

1974 Stadthalle, Offenbach Germany - AUDIO:

1984 Rupp Arena, Lexington KY USA

1987 Dean Smith Arena, Chapel Hills NC USA

1998 Spodek, Katowice Poland - VIDEO:

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista: gli album dei tour di oggi su:

#NowPlaying 30 Jan.: Special Happy Birthday, Phil Collins – AUDIO & VIDEO

Il 30 gennaio compie gli anni Phil Collins. Ecco alcune tappe audio/video della sua carriera.


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


La prima canzone composta, con il gruppo The Freehold: Lying Crying Dying, registrata nel 1968 ai Regent Sounds di Londra:

Le prime immagini di Phil alla batteria (ma anche alla voce e all'organo Hammond):

14 maggio 1970, l'olandese TROS TV manda in onda un mini concerto di una giovane band inglese chiamata Flaming Youth:

Primo concerto con i Genesis: il 6 Agosto 1970 al Gaumont Cinema, Doncaster in Inghilterra. Primo audio di Phil alla batteria con i Genesis dal vivo: alla Ferme IV, Wolowé St. Lambert, Bruxelles, in Belgio il 7 Marzo '71 durante il Trespass Tour:

Il primo brano cantato da Phil nei Genesis: For Absents Friends da Nursery Cryme:

La batteria di Phil Collins, Speciale di Horizons Radio "I Fiori Delmale":


  1. I Fiori Delmale - La Batteria di Phil Collins
    Eugenio Delmale

    30:23

Prima collaborazione con un membro dei Genesis in Voyage of the Acolyte di Steve Hackett: Star Of Sirius:

Prima registrazione di Phil Collins con i Brand XDead Pretty, dal Tour del primo album Unorthodox Behaviour - Live at the Nashville Rooms, 20 Febbraio 1976:

Prima registrazione di un Live dei Genesis con Phil Collins voce solista all'Auditorium Kitchener, Ontario Canada, durante l'A Trick Of The Tail Tour il 27 Marzo 1976:

Primo disco da solista: Face Value, 9 Febbraio 1981. Speciale di Horizons Radio.

1984, primo posto in classifica negli Stati Uniti, primo Grammy Award e prima nomination come miglior canzone per gli Oscar: Against All Odds (Take a Look at Me Now), canzone che dà il titolo alla colonna sonora del film Due vite in gioco (Against All Odds).

Primo film come attore protagonista in Buster, del 1988. Della colonna sonora fa parte la sua nuova versione di A Groovy Kind of Love, che diventa il suo unico singolo capace di raggiungere il primo posto sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti.

This Is Your Life, documentario biografico della BBC andato in onda il 26 ottobre 1988:

Primo e unico premio Oscar, con You'll Be in My Heart, dal film Tarzan del 1999, brano inciso da Phil stesso in inglese, italiano, francese, tedesco e spagnolo:

Prima autobiografia, No, non sono ancora morto - COMPRALA SU AMAZON, uscita nel 2016. Audiobook:

Salva

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Genesis & Co. Today: 30/1 – AUDIO

Ieri e oggi nella storia di Genesis & Co. - 30 gennaio

EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Concerti:

1970 - Locarno Ballroom, Sunderland, England

1971 - Free Trade Hall, Manchester, England

1972 - Black Prince, Bexley Heath, England

1974 - Philipshalle, Dusseldorf - Germany - AUDIO:

Compleanno:

Happy Birthday, Phil Collins!!! - SPECIALE #NOWPLAYING HORIZONS RADIO

Salva

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista: gli album dei tour di oggi su:

Ora sono in quattro? Steve Hackett: “Se i Genesis chiamano, ci sarò”

 ASCOLTA:


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Dopo Tony Banks, ora è Steve Hackett  ad affermare che una reunion dei Genesis è possibile.

"Non si può escludere", ha detto il 67enne ex chitarrista della band, in un'intervista con Kyle Meredith su Channel 91.9 WFPK di Louisville - ASCOLTALA PIU' IN BASSO -. "Se mi chiamano, ci sarò." - ha dichiarato,  anche se lo ritiene poco probabile e sottolineando che Tony Banks ha apprezzato il suo Genesis Revisited Tour. "Tu rappresenti la nostra antica eredità. " - gli ha detto Banks.

Nella conversazione, Steve prevede iniziative speciali per l'anniversario di The Lamb Lies Down On Broadway (il prossimo anno avrà 45 anni).  E visto che l'unico che non si è ancora espresso è Peter Gabriel, chissà che non sia proprio questa ricorrenza a stimolare nuovi progetti insieme.

Ascolta l'intervista:

Guarda tutte le date del Tour di Steve - CLICCA QUI.

E' in arrivo anche un album solista ed è uscito il cofanetto live Wuthering Nights: Live in Birmingham

Compra su Amazon Wuthering Nights: Live In Birmingham - CLICCA QUI
Compra su Amazon Wuthering Nights: Live In Birmingham - CLICCA QUI

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Genesis & Co. Today: 29/1 – AUDIO

Ieri e oggi nella storia di Genesis & Co. - 29 gennaio

EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Concerti:

1970 - Technical College, Leicester, England

1972 - University of Surrey, Guildford, England

1974 - Geneva, Switzerland

1984 - Kemper Arena, Kansas City USA 

1987 - Capital Centre, Landover USA

1998 - Sportshall, Budapest, Hungary - AUDIO:

Salva

Salva

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista: gli album dei tour di oggi su:

Genesis & Co. Today: 28/1 – AUDIO

Ieri e oggi nella storia di Genesis & Co. - 28 gennaio

EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Concerti: 

1970 - Kingston Technical College, London, England

1971 - St George’s Hall, Bradford, England

1972 - Town Hall, High Wycombe, England

1974 - Eulach Halle, Winterthur, Switzerland - AUDIO:

1975 - Civic Plaza Assembly Hall, Phoenix AZ, USA - ASCOLTA:

1984 - MIS Arena, St Louis MO, USA

1998 Sportshall, Budapest, Hungary


2018 - Wilson - Cellarium, Knittlingen Germany

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista: gli album dei tour di oggi su:

#NowPlaying, 28 Jan., Phil Collins wins Golden Globes 1989 – VIDEO

Phil Collins & Lamont Dozier Win Best Original Song - Golden Globes 1989

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Steve Hackett, collabora con Orphaned Land – ASCOLTA

Steve Hackett ospite di Chains Fall To Gravity, il singolo della band progressive folk metaller israeliana Orphaned Land, tratto dal nuovo album Unsung Prophets & Dead Messiahs. ASCOLTA:


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Compra l'album o i singoli brani - CLICCA QUI

Press Review:

ORPHANED LAND vocalist Kobi Farhi explains: "'Chains Fall To Gravity' is a very important song on our new album and its concept. It is the point where the hero is being unchained and starts his way out of the cave, and for the first time he has to leave anything he thought to be the truth.

"I remember telling Steve Hackett about this song and the concept and he was definitely put all these emotions into the guitar solo he performed here, which is in my opinion, one of the best guitar solos ever on an ORPHANED LAND song. We are just too lucky and honored to have a rock legend playing with us in this one!"

Hackett comments: "I was thrilled to have Kobi Farhi sing on one of my album tracks. His voice sounds beautiful and mystical on the track. It was equally a pleasure to do a guitar solo for this exciting track on ORPHANED LAND's album, which has a great vibe!" - MORE

"I always hoped that the Genesis music would one day involve an orchestra and I'm proud to say I'll now be able to make that dream a reality on my next British tour, involving my own extraordinary rock band alongside a full-sized orchestra." Steve Hackett (from hackettsongs.com)

Date:

Monday, October 1st - Nottingham Royal Concert Hall
Wednesday, October 3rd - Manchester Bridgewater Hall
Thursday, October 4th - London Royal Festival Hall
Friday, October 5th - Birmingham Symphony Hall
Sunday, October 7th - Gateshead The Sage 1
Monday, October 8th - Glasgow Royal Concert Hall

TICKETS ON GENERAL SALE: Friday 26th January

Tickets available from http://myticket.co.uk/ and venue box offices.

Band:

Roger King (keyboards), Gary O'Toole (drums/percussion), Rob Townsend (saxes/flutes) with Nad Sylvan on vocals, Jonas Reingold on bass + 41-piece orchestra conducted by Bradley Thachuk.

Steve Hackett ha iniziato a raccontare attraverso i suoi profili social le prove per il nuovo tour. Con un nuovo bassista: Jonas Reingold.  

"Band rehearsals have taken off to a great start with new bassist Jonas Reingold..." (foto e testo dalla pagina Twitter di Steve Hackett)

Guarda tutte le date del Tour - CLICCA QUI.

Sono in arrivo anche un album solista e il cofanetto live Wuthering Nights: Live in Birmingham

Compra su Amazon Wuthering Nights: Live In Birmingham - CLICCA QUI
Compra su Amazon Wuthering Nights: Live In Birmingham - CLICCA QUI

Ascolta Genesis & Co.anche su:

#NowPlaying Special: “A Winter Mix”, 100% Genesis & Co. – AUDIO

The Musical Box, Supermix 100% Genesis & Co. by Lamia Dj. Special "A Winter Mix". AUDIO.


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


A Winter Mix:

Tracklist:

  • Afterglow - Genesis
  • Wake Up Call - Phil Collins
  • Malaga Virgen - Brand X
  • A Dark Night in Toytown - Steve Hackett
  • Not One of Us - Peter Gabriel
  • Dancing With The Moonlit Knight - Genesis
  • Beggar On A Beach Of Gold - Mike + The Mechanics
  • Song for a Friend - Ray Wilson
  • Take Me Home (Live) - Phil Collins
  • Please Don’t Touch - Steve Hackett
  • Act of Will - Brand X
  • We Do What We're Told - Peter Gabriel
  • Horizons - Genesis
  • Henry: Portraits From Tudor Times - Anthony Phillips
  • Forever Morning - Tony Banks

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Genesis, Tony Banks: “Una reunion a tre? Sarebbe divertente”

I Genesis potrebbero tornare a suonare insieme in una reunion modello 2007, con Phil Collins, Mike Rutheford e Tony Banks.


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Parlando dei Genesis in un'intervista a una radio statunitense, Tony Banks non ha escluso di poter tornare a suonare dal vivo insieme a Collins e a Rutherford.

"Sarebbe divertente provare", ha rivelato Tony.

Nell'intervista ha raccontato di vedersi spesso con gli altri due ex membri dei Genesis e ha poi rivelato di essere andato ad ascoltare Phil in concerto e di essere rimasto colpito dal fatto che riesca a cantare ancora molto bene.

Ascolta l'intervista:

Esce il 23 febbraio il nuovo album orchestrale di Tony Banks, intitolato Five.  Ecco il primo estratto.

Si tratta del brano di apertura Prelude To A Million Years. Eseguito da Tony Banks e la Czech National Symphony Orchestra,diretta da Nick Ingman.

Five avrà etichetta BMG Records e presenta una raccolta di cinque composizioni scritte da Banks, con la produzione del suo collaboratore di lunga data Nick Davis.

E' il suo terzo album orchestrale e segue Seven: A Suite For Orchestra del 2004 e Six Pieces For Orchestra del 2012 .

Anche il direttore d'orchestra Nick Ingman, che ha lavorato con ha lavorato con David Bowie, la London Symphony Orchestra e la Royal Philharmonic Orchestra, è coinvolto nel progetto.

"Five prende il via dal 70 ° Cheltenham Music Festival nel 2014 - spiega il comunicato stampa - , per il quale Banks ha composto la versione originale del brano di apertura, appunto, Prelude To A Million Years.

"Poi è stato intitolato Arpegg ed è stato eseguito in prima mondiale il 5 luglio 2014, con Maxime Tortelier alla direzione della Bournemouth Symphony Orchestra.

"Banks e Davis hanno lavorato su altri quattro pezzi formare questo nuovo album.

"Ritenendo incompleto un album di quattro composizioni, Banks ha tratto ispirazione da un pezzo precedente composto nel periodo dei Genesis e lo ha chiamato Renaissance, che ha completato l'album."

Five sarà disponibile su CD e 2LP. 

Tracklist:

  1. Prelude To A ​Million Years (15:34)
  2. Reveille (08:58)
  3. Ebb And Flow (12:49)
  4. Autumn Sonata (10:16)
  5. Renaissance (10:14)

Ascolta Genesis & Co.anche su: