Archivi giornalieri: 5 Marzo 2019

Unforgettable Gigs: 5/3/1977, Peter Gabriel first solo show – SPECIAL

The Concerts that made History.

By D.B.

EnglishItalianSpanishChinese (Traditional)PortugueseRussianFrench

Il 5 marzo 1977, Peter Gabriel torna sul palco, ma in versione solista. Ecco ricordi, suoni e immagini di quel giorno storico al Capitol Theatre di Passaic, New Jersey, USA.

Ecco la scaletta (e la registrazione audio di alcuni brani):

Here Comes The Flood 02:00

On The Air 04:45

Moribund The Burgermeister 04:35

Waiting For The Big One 07:59

Why Don't We? 06:59 (brano inedito con idee che tornano in Family Snapshot)

Excuse Me 03:59

Humdrum 03:31

Solsbury Hill 04:39

Ain't That Peculiar? 04:20 (cover)

Song Without Words 03:01 (inedito, che diventerà Indigo)

All Day And All Night 03:37 (cover)

Here Comes The Flood 05:55

Slowburn 05:06

Modern Love 04:20

Down The Dolce Vita 07:55

Back In N.Y.C 05:24 (bis)

Brani tratti dai primi due album di Peter Gabriel (anche se quelli di PG2 sono solo in versione primitiva o embrionale, come abbiamo visto) - clicca sull'immagine per acquistarli su AMAZON:

E dai Genesis di The Lamb Lies Down On Broadway - clicca sull'immagine per acquistarlo su AMAZON:

La band:

Tony Levin - basso, Allan Schwartzberg - batteria, Jim Maelen - percussioni, Steve Hunter e Robert Fripp (con l'alias Dusty Rhodes) - chitarre, Larry Fast - sintetizzatori, Phil Aaberg - tastiere.

Guarda le foto sul palco - CLICCA

Curiosità: Mike rutherford e Tony Banck sono presenti al concerto.

Angolo del Collezionista: PG1 RARO (Ebay) - CLICCA

Per approfondire (clicca sull'immagine per acquistarli):

Salva

Salva

Salva

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio info@horizonsradio.it

Non perdere i nuovi contenuti.

Genesis & Co. News, ogni aggiornamento

Scegli la Newsletter.

Genesis & Co. News Weekly

Horizons Radio Live:

Angolo del Collezionista:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Prog 61

Sabato 6 aprile ore 22,00 - 

Le Botteghe
P.zza Dei Domenicani n°20,  Livorno - 

"I PROG 61 propongono un repertorio che copre il primo periodo dei Genesis con Peter Gabriel, fino al periodo anni ’80 con Phil Collins come cantante.

I PROG 61 non si limitano però a riprodurre musica di altri gruppi, ma negli anni compongono molti brani propri, sempre del genere Progressive, fino alla realizzazione nel 2012 di un CD autoprodotto, “The silent journey”, contenente una suite a tema unico, nello stile di altri lavori tipici del genere."

Clicca qui per le informazioni sull'evento.

Clicca qui per le informazioni sui Prog 61.