Infaticabile Peter Gabriel, anche un esperimento con gli scimpanzé

Gli scimpanzé di tutto il mondo avranno accesso alle apparecchiature di videoconferenza, così scopriremo se le usano per comunicare tra loro.

TED2013. Long Beach, CA. February 25 – March 1, 2013. Photo: James Duncan Davidson

L’esperimento, che è sostenuto dal Peter Gabriel, si propone di studiare come le scimmie si rapportano alla tecnologia sociale e analizzerà le loro tecniche di comunicazione online con gli esseri umani.

L’inizio è fissato per la prossima primavera. Le prime “cavie” saranno gli  scimpanzé che vivono a Monkey World, un centro di recupero nel Dorset (UK).

Una volta che le scimmie si saranno abituate alle apparecchiature, l’esperimento sarà esteso alla giungla africana, dove gli scimpanzé del centro di soccorso saranno riunite ai loro vecchi amici tramite collegamenti video.

La speranza è che le scimmie si riconoscano a vicenda e comunichino attraverso le apparecchiature elettroniche. L’intero progetto verrà poi trasformato in due documentari realizzati in collaborazione con la scuola frequentata dal figlio di Gabriel Isaac.

Lo scopo ultimo è quello di estendere il progetto agli scimpanzé di tutto il mondo ed eventualmente ad altre specie animali, tra cui i delfini e gli elefanti.

Una volta stabilito come gli animali riescono ad utilizzare le apparecchiature per comunicare tra di loro, si lavorerà a una comunicazione più efficace tra loro e gli esseri umani.

“Sono assolutamente certo le scimmie utilizzeranno le telecamere per comunicare tra loro. Sono anche interessato a come avrebbero usato internet per comunicare”, ha detto Gabriel al Times della Domenica.

Non è la prima volta che Peter è coinvolto in una ricerca scientifica con le scimmie come oggetto. Negli Stati Uniti ha trascorso settimane con i bonobo, a osservare il loro approccio alla tastiera, dalle note prodotte con un pugno al tocco delicato dei singoli tasti per produrre un suono più musicale.

Da International Business Times

Leggi tutto l’articolo (in inglese)

 

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *