Mario Giammetti: “Vi racconto il nuovo numero di Dusk”

Mario Giammetti racconta a Horizons Radio il nuovo numero di Dusk, il Genesis Magazine di cui è fondatore e direttore e che, come al solito, ospita approfondimenti, interviste esclusive e servizi su attualità e novità del mondo Genesis.


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


By Eugenio Delmale

"Il numero 91 di Dusk, col quale la nostra rivista entra nel suo ventottesimo anno di vita, affronta numerosi argomenti legati rigorosamente al mondo dei Genesis, alcuni di strettissima attualità, altri che volgono lo sguardo all'indietro", ci spiega Mario Giammetti.


"Dopo essere stati la prima rivista al mondo (web incluso) a recensire At The Edge Of Light, con due mesi d'anticipo rispetto alla pubblicazione, era ovviamente doveroso tornare sul nuovo album di Steve Hackett con approfondimenti che ci svelano le varie versioni disponibili, ci spiegano i testi e raccontano l'artwork di copertina, nuovamente affidato a Maurizio e Angela Vicedomini. Il tutto chiuso dalla consueta intervista esclusiva al chitarrista".

Continua Giammetti:
"Ampio spazio anche per Anthony Phillips. Le recenti ristampe (Field Day e Seventh Heaven) vengono affrontate dal punto di vista tecnico, con Tommaso Rivieccio che ci fa scoprire ogni dettaglio e ogni migiloramento delle versioni in 5.1. Anche in questo caso, Anthony Phillips ci ha poi concesso una bella intervista, particolarmente incentrata, invece, sul suo ultimo album pop in senso lato, Invisible Men, anche questo ripubblicato da non molto tempo.


"Parliamo poi dei due live di Phil Collins recentemente ristampati, Serious Hits... Live e A Hot Night In Paris. Quest'ultimo, peraltro, non era mai stato pubblicato prima in vinile. Silvio Amenduni ci parla proprio di questo".


"Francesco Gazzara ha invece assistito a una delle primissime date del tour inglese di Mike & The Mechanics, quella dell 28 febbraio. In quel caso Pluto giocava in casa, essendo avvenuto il concerto a Guildford".


"Ancora Rivieccio  - continua Giammetti - torna con un'imperdibile puntata dell'acclamata rubrica Bankstatements, che ci rivela tutti i segreti delle tastiere di Tony Banks. In questo caso, il nostro collaboratore analizza la prima parte di The Lamb Lies Down On Broadway.
Di recente in Inghilterra è uscito un lussuosissimo libro proprio dedicato all'agnello, And The lamb, Lies Down, On Broadway scritto da Jon Kirkman. L'analisi è affidata al nostro Paul Davis".


"Per finire, sono molto orgoglioso di presentare l'ennesimo scoop di Dusk. Siamo riusciti a rintracciare John Heather, uno dei tre fratelli sudafricani leader dei Quiet World, sconosciutissimo gruppo che, nel 1980, pubblicò l'album The Road. Su quel disco, un imberbe Steve Hackett faceva le sue prime incisioni professionali suonando chitarra e armonica. Accanto ai ricordi di Heather, abbiamo interpellato anche il bassista Dick Driver e lo stesso Steve per fornire un quadro il più attendibile possibile su un'altra galassia completamente sconosciuta prima di oggi".

Non resta quindi che attendere il nuovo numero di Dusk, come sempre ricchissimo di materiale Genesis & Co. E chi non l'avesse già fatto, può iscriversi qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio info@horizonsradio.it

Non perdere i nuovi contenuti.

Genesis & Co. News, ogni aggiornamento

Scegli la Newsletter.

Genesis & Co. News Weekly

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista: gli album dei tour di oggi su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.