Archivi categoria: Paperlate

#NowPlaying News: “Behind The Track”, i segreti dei successi dei Genesis – TUTTI i VIDEO

Gli ultimi audio, video & live dal web dedicati a Genesis & Co. 

Select Language

English English Italiano Italiano

"Genesis Behind The Track" è una video-serie che rivela alcuni retroscena dei successi della band.

Il 17 settembre è stato publicato "I Can't Dance":

Il 10 settembre è stato publicato "Land of Confusion":

Il 27 agosto è stato pubblicato "Follow You Follow Me":

Il 13 agosto è stato pubblicato "Jesus He Knows Me":

L'iniziativa è collegata alla compilation che pubblicata in concomitanza con l'inizio del "The Last Domino? Tour", il primo della band in 14 anni. Disponibile come doppio CD e set di 4LP.

Comprala qui:

Track list:

CD1

Duke's End
Turn It On Again
Mama
Land Of Confusion
Home By The Sea
Second Home By The Sea
Fading Lights
The Cinema Show
Afterglow
Hold On My Heart
Jesus He Knows Me
That's All
The Lamb Lies Down On Broadway
In Too Deep

CD2

Follow You Follow Me
Duchess
No Son Of Mine
Firth Of Fifth
I Know What I Like
Domino
Throwing It All Away
Tonight Tonight Tonight
Invisible Touch
I Can't Dance
Dancing With The Moonlit Knight
Carpet Crawlers
Abacab (edit)

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Angolo del Collezionsta: Genesis

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Ipse Dixit: Steve Hackett racconta l’album “Surrender of Silence” – TUTTI i VIDEO

Steve Hackett: l'album "Surrender of Silence" raccontato dall'autore attraverso i social.

Select Language

English English Italiano Italiano

Steve Hackett racconta il suo nuovo album rock in studio "Surrender of Silence".

L'album contiene 11 canzoni.

Compralo qui e, oltre all'autore, aiuti anche Horizons Genesis - LEGGI COME:

In una serie di interviste Steve fornisce approfondimenti sui brani del suo nuovo album.

Ecco Esperanza:

Qui parla di Scorched Earth:

Qui racconta Day Of The Dead:

Eccolo raccontare il brano Shanghai to Samarkand:

Qui parla di Held In The Shadows:

E qui di The Devil’s Cathedral:

In questo episodio Steve parla del brano Relaxation Music for Sharks:

E qui del brano Natalia:

Guarda il video di Natalia, il terzo estratto dall'album:

Qui Steve parla di The Obliterati:

Steve parla del brano Fox's Tango:

E qui del brano Wingbeats:

Guarda "Fox's Tango", il secondo video estratto dall'album:

Guarda "Wingbeats", il primo video estratto dall'album:

Qui il racconto di Steve sulla genesis del brano:

"Le ragnatele del lockdown vengono spazzate via in un colpo solo! - dice Steve sulla sua pagina Facebook -  Con la mostruosa sezione ritmica di Jonas, Craig, Nick D'Virgillio e Phil Ehart insieme all'impennata del sax e del clarinetto basso di Rob, Nad, Amanda Lehmann, Lorelei & Durga McBroom e me stesso alla voce, il dutar di Sodirkhon Ubaidulloev, il tar di Malik Mansurov, il violino e la viola di Christine Townsend, l'organo oscuramente potente di Roger e la mia chitarra, ci immergiamo a pieno ritmo in quel selvaggio rilascio di energia.

È un album "senza esclusione di colpi" che cavalca quell'onda, scatenando quei demoni, sogni e incubi, che si schiantano tutti insieme sulla riva. Mi sono goduto la potenza di questo album permettendo alla mia chitarra di urlare di gioia e di rabbia... e ancora una volta volare attraverso quegli oceani verso terre lontane.

E' fantastico connettersi creativamente con musicisti di luoghi lontani, specialmente quando non siamo stati in grado di incontrarci. Abbiamo tutti una voce nella nostra cacofonia di suoni e gridiamo insieme in Surrender of Silence!"

"Surrender of Silence" è anche disponibile per il pre-ordine su HackettSongs in esclusiva edizione limitata in vinile rosso/nero Nebula 2LP+CD.

Le ultime di Steve Hackett su Horizons Genesis:

 

Angolo del Collezionista

Ascolta Steve Hackett:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel: 30 anni dalla storica Real World Recording Week – guarda il DOCUMENTARIO

Tutte le notizie dall'universo Real World e WOMAD di Peter Gabriel.

Select Language

English English Italiano Italiano

30 anni dalla storica Real World Recording Week - un ambizioso e memorabile raduno di 75 musicisti provenienti da 20 paesi allo scopo di innescare collaborazioni artistiche uniche.

Peter Gabriel fu l'ospite dell'evento, che ebbe luogo ai Real World Studios.

Ha prodotto diversi album classici per la Real World Records, oltre a segnare l'inizio del progetto Big Blue Ball.

Per l'occasione viene proposto attraverso la pagina Facebook qui sotto un documentario che è stato filmato durante l'evento e trasmesso dalla BBC nel 1991:

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Ipse Dixit: WOMAD U.K. rimandato al 2022, ascolta le parole di Peter Gabriel

Tutte le notizie dall'universo Real World e WOMAD di Peter Gabriel.

Select Language

English English Italiano Italiano

Il creatore del WOMAD Festival Peter Gabriel aveva parlato al BBC Radio 4 Today show per chiedere chiarezza e sicurezza al Governo Inglese.
"Non stiamo chiedendo l'elemosina.... stiamo chiedendo sicurezza"
dice Peter Gabriel - "c'è troppa incertezza per la maggior parte dei promotori di festival per correre il rischio".

Ascolta le sue parole:

WOMAD Festival del 2021 a Charlton Park ha annunciato i primi artisti.

Questo eclettico mix celebra la straordinaria diversità del talento musicale che proviene dalle comunità globali che hanno fatto del Regno Unito la loro casa.

Questa è solo la prima tappa sulla tabella di marcia di WOMAD verso un'estate alla scoperta di grandi artisti sconosciuti o già affermati.

In arrivo altri grandi nomi nel cast del WOMAD, con un gruppo di artisti internazionali che si uniranno per la celebrazione estiva del ritorno alla normalità.

Tutte le informazioni sui biglietti qui.

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Piano City Milano: tre concerti dedicati ai Genesis con Francesco Gazzara – FOTO & VIDEO

Luca De Gennaro e Francesco Gazzara hanno raccontato e fatto ascoltare Tony Banks a Piano City Milano. E non solo.

Select Language

English English Italiano Italiano

Conversazione e ascolto con pianoforte e vinili sul tastierista dei Genesis, con Luca de Gennaro al giradischi e Francesco Gazzara al pianoforte.

Sabato 26 giugno al Mare Culturale Urbano di Milano. 

Guarda il video:


Video e foto by Alberto Rimini

Domenica 27 giugno, all’alba, Gazzara ha suonato al laghetto Niguarda in via Aldo Moro, Parco Nord, Milano.

Poi, alla Locanda alla Mano al Parco Sempione, il terzo concerto dedicato ai Genesis.

LUCA DE GENNARO:
(Torino, 27 luglio 1959) è un disc jockey, critico musicale e dirigente d'azienda italiano. Negli anni ‘80 e ‘90 ha condotto programmi musicali su RadioRai come “Master” e “Planet Rock”. Dal 1996 lavora per Viacom International Media Networks dove oggi è “Vice President of Talent & Music, MTV South Europe, Middle East and Africa” e responsabile del canale TV VH1. Insegna al Master In Comunicazione Musicale dell’ Università Cattolica di Milano e pubblica periodicamente libri di argomento musicale. E’ curatore artistico della Milano Music Week. Dal 2007 conduce “Whatever” su Radio Capital. Dal 2014 conduce anche, in coppia con Massimo Oldani, il programma "Black Or White".

FRANCESCO GAZZARA - leggi l'intervista di Horizons Genesis, in occasione dell'uscita del suo ultimo album sui Genesis:

Angolo del Collezionista

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

The Cinema Show: Phil Collins e il film “Buster” – STORIE, MEMORIE & VIDEO

The Cinema Show: Genesis & Co. e il cinema, le serie tv e gli audiovisivi.

Select Language

English English Italiano Italiano

Buster è una commedia romantica britannica del 1988 basata sugli eventi realmente accaduti della "Grande rapina al treno".

È interpretato da Phil Collins, Julie Walters, Larry Lamb e Sheila Hancock.

Guarda il trailer originale:

Buster Edwards (Phil Collins) è un piccolo criminale dell'East End di Londra del 1963. La sua paziente moglie June (Julie Walters) lo considera un'amabile canaglia.

Acquista il film:

"Buster: The Original Motion Picture Soundtrack" è la colonna sonora del film. Contiene due singoli di Collins che hanno raggiunto la vetta della classifica dei singoli della Billboard Hot 100.

Acquistala (nelle varie versioni):

L'album è essenzialmente una collezione di vecchie canzoni, con due canzoni di Phil Collins che furono registrate appositamente per il film.

"Two Hearts" ha vinto un Grammy Award per la migliore canzone scritta specificamente per un film o per la televisione nel 1989, un Golden Globe per la migliore canzone originale (in coppia con "Let the River Run" da Working Girl di Carly Simon) così come una nomination agli Oscar per la migliore canzone originale.

"A Groovy Kind of Love" con una nomination ai Grammy Award per la Migliore Performance Vocale Pop maschile è il remake di una canzone portata al #2 nella UK Singles Chart nel 1965 da The Mindbenders.

Entrambi sono usciti come singoli e sono arrivati in cima alla classifica Billboard Hot 100, con "A Groovy Kind of Love" che raggiunse anche il primo posto nel Regno Unito.

Altre canzoni includono "Big Noise" di Collins e "Loco in Acapulco" dei Four Tops, co-scritta da Collins. Ai Brit Awards del 1989 vinse per Soundtrack/Cast Recording, mentre Collins ricevette il premio British Male Artist per la colonna sonora.

"Two Hearts" e "A Groovy Kind of Love" non furono pubblicate su un album solista di Phil Collins fino a "...Hits" del 1998. 

Versioni dal vivo apparvero nell'album "Serious Hits... Live!" del 1990.

Ricorda Phil Collins nella sua autobiografia:

... che la colonna sonora, come tutto il film, naviga in acque agitate. I produttori vorrebbero il pacchetto completo attore/cantante/autore, ma Phil non è disposto a cedere. Avranno solo l'attore.

"Two Hearts" viene inserita nei titoli di coda e quindi Phil accetta di cantarla. 

In "A Groovy Kind of Love" la voce di Phil doveva essere solo in un demo, che poi però, inserito in una scena del film per prova, funziona così bene che Collins deve cedere.

«Dovevo solo far saltare in aria quelle maledette porte e invece mi ritrovo con l'ennesimo singolo al numero uno in Inghilterra e in America, più una messe di critiche per aver registrato un'altra cover di musica leggera degli anni 60, per quanto fosse solo un progretto cinematografico», ricorda Phil.

Track list:

LP

Lato A

"Two Hearts" - Phil Collins
["Gardening by the Book"]† / "Just One Look" - The Hollies
["...And I Love Her"]† / "Big Noise" - Phil Collins
"The Robbery" - Anne Dudley
"I Got You Babe" - Sonny & Cher

Lato B

"Keep On Running" - The Spencer Davis Group
["Alone in Acapulco"]† / "Loco in Acapulco" - Four Tops
"How Do You Do It?" - Gerry and The Pacemakers
["Thoughts of Home"]† / "I Just Don't Know What to Do with Myself" - Dusty Springfield
["The Good Life"]† / "Sweets for My Sweet" - The Searchers
"Will You Still Be Waiting" - Anne Dudley
"A Groovy Kind of Love" - Phil Collins

L'album è composto in realtà da 17 tracce. † Cinque brani sono preceduti da musiche di scena eseguite dalla London Film Orchestra e scritte da Anne Dudley.

CD

"Two Hearts" - Phil Collins
["Gardening by the Book"]† / "Just One Look" - The Hollies
["...And I Love Her"]† / "Big Noise" - Phil Collins
"The Robbery" - Anne Dudley
"I Got You Babe" - Sonny & Cher
["Alone in Acapulco"]† / "Loco in Acapulco" - Four Tops
"How Do You Do It?" - Gerry and The Pacemakers
["Thoughts of Home"]† / "I Just Don't Know What to Do with Myself" - Dusty Springfield
["The Good Life"]† / "Sweets for My Sweet" - The Searchers
"Will You Still Be Waiting?" - Anne Dudley
"A Groovy Kind of Love" - Phil Collins

"Keep on Running" non appare nella versione compact disc (escluse quelle in USA e Canada) per motivi legali.

Guarda il making of del film:

L'accoglienza del film non è stata unanime.

Sono state apprezzate le interpretazioni dei protagonisti ma è stato criticato al tono del film.

In particolare non è stata accettata la romanticizzazione della criminalità e il film è stato bollato come amorale, una visione divertente ma fiabesca della violazione della legge.

Per questo motivo il principe Carlo e la principessa Diana cancellarono la loro presenza alla prima del film il 15 settembre 1988, su consiglio di Phil Collins. Collins disse che voleva evitare di causare loro imbarazzo.

Una versione teatrale di Buster è andata in scena tra il 2000 e il 2004 in varie località del Regno Unito con (tra gli altri) Ray Quinn nel cast principale.

Guarda il film completo:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Altre news su Phil Collins

Angolo del Collezionista

Ascolta Phil Collins:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Ray Wilson and Band: il “Time And Social Distance Tour 2021” – DATE & AGGIORNAMENTI

Ray Wilson in tour. Ecco le date confermate e quelle rimandate. AGGIORNAMENTI CONTINUI e diario social.

Select Language

English English Italiano Italiano

Date & biglietti.

SOGGETTO A CONTINUE VARIAZIONI. Consulta QUI gli aggiornamenti:

Diario social:





Ascolta Ray Wilson plays Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: 45 anni fa Genesis live all’Hammersmith Odeon di Londra, 10 giugno 1976 – AUDIO, RICORDI & OFFERTE

Angolo del Collezionista. Ecco le ultime offerte sui Genesis live all'Hammersmith Odeon di Londra il 10 giugno 1976.

Select Language

English English Italiano Italiano

Hammersmith Odeon, Londra, 10 giugno 1976.

Ascolta il concerto:

Guarda qui sotto le offerte su Ebay per i collezionisti (attendi l'esito della ricerca):

Ecco come lo ricorda il sito web collectorsmusicreviews.com:

"I Genesis iniziarono il tour di Trick Of A Tail con diversi spettacoli in Ontario e Buffalo, New York in marzo e guadagnarono fiducia nel nuovo set e nella nuova formazione prima di suonare davanti al pubblico di casa."

Leggi l'articolo di Horizons Genesis:

"Suonarono due spettacoli all'Hammersmith Odeon il 10 e l'11 giugno.

Collins saluta il pubblico dicendo: 'Buona sera Londra... La prossima cosa che vi suoneremo, se vi ricordate l'ultima volta che ci avete visto che era probabilmente a Wembley vi abbiamo suonato Lamb Lies Down On Broadway. E stasera abbiamo preso tre pezzi dalla storia... e l'abbiamo ribattezzata piuttosto casualmente 'Lamb Stew''. 

Per "White Mountain" Rutherford dice: 'E ai tempi in cui durante i brani acustici si sentiva il tintinnio dei boccali di birra, suonavamo canzoni dell'album Trespass. Canzoni acustiche dall'album Trespass. Quindi stasera dovremmo suonarne una chiamata 'White Mountain''.

Steve Hackett introduce la sua canzone "Entangled" dicendo: 'È un valzer, un lento a tre tempi quindi prendete i vostri partner'.

Prima di "Los Endos" Collins annuncia che hanno registrato lo show per un album. 'Suppongo che, visto che ci siete tutti, lo comprerete'.

Il bis è il medley di "It" e "Watcher Of The Skies". Quest'ultima è strumentale e non è mai stata cantata da Collins dal vivo."

Angolo del Collezionista

Ascolta i Genesis:

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

#NowPlaying News: il documentario su Anthony Phillips “From Genesis… to Revelation” del 1998 ora su YouTube – VIDEO

Audio e video 100% Genesis & Co. Le novità del momento.

Select Language

English English Italiano Italiano

Questo raro documentario di Anthony Phillips, uscito su VHS-video nel 1998, è ora disponibile su YouTube.

Guarda il video:

Il video era stato realizzato per accompagnare l'uscita della biografia di Ant.

Angolo del Collezionista

Ascolta Anthony Phillips:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

#NowPlaying News: Peter Gabriel nel film “Freedom Flight” per il 60° anniversario di Amnesty International – VIDEO

Audio e video 100% Genesis & Co. Le novità del momento.

Select Language

English English Italiano Italiano

“Freedom Flight”, un lungometraggio di due minuti, con gli attivisti di Amnesty International in cinque punti di riferimento globali ed esposizioni d'arte di droni celesti per celebrare il 60 ° anniversario.

Guarda il video:

Una versione orchestrale dell'inno per i diritti umani di Peter Gabriel "Biko" fornisce la colonna sonora con le voci del coro gospel degli Spirituals a Londra e Angelique Kidjo e Nazanin Boniadi, tra gli altri, per una potente narrazione del poema "Ode to Amnesty" scritto appositamente da Bill Shipsey per il film e ora tradotto in venti lingue.

“Freedom Flight”, prodotto da Art for Amnesty e Celestial, una compagnia d'arte di droni all'avanguardia, per Amnesty International France è stato girato a Robben Island a Cape Town, Sydney Opera House, Jama Masjid Mosque, Nuova Delhi, Plaza del Zócalo, Città del Messico e al Palais de Chaillot, Parigi.

Gabriel, ambasciatore della coscienza di Amnesty International e sostenitore di lunga data dell'organizzazione per i diritti umani, ha dichiarato:

“E' stata una corsa contro il tempo ma ne è valsa decisamente la pena. The Spirituals Choir si impegna a raccontare storie di giustizia sociale a una nuova generazione che si sposa molto bene conquella che ha ispirato di Steve Biko.

“Ora più che mai, abbiamo bisogno di quante più persone possibile per iniziare a contrastare personalmente l'ingiustizia e per essere coinvolti in ogni modo possibile. Amnesty ha svolto un lavoro straordinario in tutto il mondo che credo sia davvero importante e supportato da quarant'anni, quindi sono stato molto felice che mi sia stato chiesto di aiutare con questo bellissimo film".

Foto e info dal sito web di Peter Gabriel.

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'