Archivi categoria: Paperlate

Peter Gabriel: “The Court” è il secondo singolo del nuovo album “i/o” – AUDIO, VIDEO & AGGIORNAMENTI

Peter Gabriel e il suo nuovo album "i/o": ogni singolo esce con la luna piena. 

Select Language

English English Italiano Italiano

Ecco il secondo singolo tratto dal nuovo album "i/o" di Peter Gabriel, che sarà rivelato in ogni luna piena, si intitola "The Court" e la prima versione è la Dark-Side Mix, uscita nella notte tra il 4 e il 5 febbraio.

Ascoltala e acquistala qui su AMAZON MUSIC.

Il brano è accompagnato da un'immagine di copertina (qui sopra) che raffigura l'installazione rituale Lifting the Curse dell'artista e scultore Tim Shaw.

Scrive Peter:

"Ho avuto questa idea per il ritornello di "the court will rise", che è diventato un testo libero e impressionistico che si riferiva alla giustizia, ma con un senso di urgenza.

Gran parte della vita è una lotta tra l'ordine e il caos e in un certo senso il sistema giudiziario o legale è qualcosa che imponiamo per cercare di portare un qualche elemento di ordine nel caos.

Spesso se ne abusa, spesso è ingiusto e discriminatorio, ma allo stesso tempo è probabilmente una parte essenziale di una società civile. Ma a volte dobbiamo riflettere sul modo in cui questo viene effettivamente realizzato e impiegato".

Ascoltalo nel video:

Scritto e prodotto da Peter Gabriel, "The Court" è stato registrato ai Real World Studios nel Wiltshire e ai The Beehive di Londra, e contiene contributi di Brian Eno, Tony Levin, David Rhodes e Manu Katché, oltre ai cori della figlia di Peter, Melanie Gabriel.

L'arrangiamento orchestrale è opera di John Metcalfe con Peter Gabriel ed è stato registrato ai British Grove Studios di Londra con alcuni musicisti che in precedenza avevano fatto parte della New Blood Orchestra.

La canzone è in parte ispirata al lavoro di NAMATI, la cui missione è fornire alle persone di tutto il mondo l'accesso alla giustizia che altrimenti non potrebbero permettersi.

"Vi consiglio di dare un'occhiata", dice Peter. Fanno un ottimo lavoro, riunendo squadre in tutto il mondo per aiutare a risolvere diversi problemi".

Il primo brano uscito è stato "Panopticom". Ecco le tre versioni:

Bright-Side Mix - Ascoltala e acquistala qui su AMAZON MUSIC.

Dark-Side Mix, di Tchad Blake - Ascoltala e acquistala qui su AMAZON MUSIC.

In-Side Mix - Ascoltala e acquistala qui su AMAZON MUSIC.

Il progetto prevede che tutte le canzoni di "i/o" - che vengono pubblicate ogni mese - siano accompagnate da un Bright-Side e da un Dark-Side Mix, con uscite in corrispondenza del plenilunio e del novilunio, e una versione In-Side.

Spiega Peter:

"Ho la fortuna di avere due dei migliori tecnici di mixaggio del mondo, Tchad Blake e Mark 'Spike' Stent, che lavorano con me sulla musica di i/o. Piuttosto che scegliere uno solo dei loro missaggi da pubblicare, ho deciso che la gente dovrebbe essere in grado di ascoltare tutto il grande lavoro che entrambi stanno facendo.

Ho intenzione di chiedere loro di mixare ogni mese una canzone: i mix di Spike si chiameranno Bright-Side e quelli di Tchad Dark-Side. Se sentirete prima il Bright-Side o il Dark-Side varierà ogni luna piena, a seconda dell'ordine in cui decideremo di pubblicarli.

So che questa quantità di dettagli non è adatta a tutti, ma spero che chi è appassionato di produzione musicale possa apprezzare le loro diverse interpretazioni."

L'"In-Side mix" è stato creato da Hans-Martin Buff nella Red Room dei Real World Studios e dal suo studio Aural Majority Pad, Boofland.

Come per i mix Bright e Dark-Side, anche tutti i brani di i/o riceveranno il trattamento In-Side e potranno essere ascoltati su Apple Music e Amazon.

Buff sta realizzando questi mix immersivi per Atmos, che consentono una sorta di illusione tridimensionale, di mettere le persone all'interno dello spazio tridimensionale.

Scritto e prodotto da Peter, è stato registrato ai Real World Studios nel Wiltshire e ai The Beehive di Londra.

Ecco il racconto di Gabriel:

Il brano è accompagnato da un'immagine di copertina dell'artista David Spriggs, che vedi sopra. 

"Si basa su un'idea a cui ho lavorato per avviare la creazione di un globo di dati accessibili e infinitamente espandibile: Il Panopticom. Stiamo iniziando a mettere in contatto un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo e che potrebbero essere in grado di dare vita a questo progetto, per consentire al mondo di vedere meglio se stesso e di comprendere meglio ciò che sta realmente accadendo", scrive Peter Gabriel nella sua newsletter.

Dal punto di vista musicale, "Panopticom" si avvale dei collaboratori di lunga data Tony Levin, David Rhodes e Manu Katché, con l'elettronica di Brian Eno.

Le voci aggiuntive sono di Ríoghnach Connolly dei The Breath.

Il testo è in parte ispirato al lavoro di tre gruppi, Forensic Architecture, Bellingcat e l'organizzazione pionieristica per i diritti umani WITNESS, fondata da Gabriel.

Altre info su "Panopticom": CLICCA QUI.

Guarda qui un cortometraggio sul lavoro dell'artista David Spriggs, la cui opera "Red Gravity" accompagna l'uscita della canzone di Peter Gabriel "Panopticom".

L'opera di David Spriggs si colloca in uno spazio tra le due e le tre dimensioni. Nel suo lavoro esplora i fenomeni, lo spazio-tempo e il movimento, il colore, i sistemi visivi e la sorveglianza, le strategie e i simboli del potere e le soglie della forma e della percezione. Spriggs è conosciuto a livello internazionale per le sue installazioni 3D effimere di grandi dimensioni, uniche nel loro genere, che utilizzano una tecnica da lui stesso sperimentata nel 1999, che prevede la stratificazione di immagini trasparenti.

Aggiornamenti dai social media di Peter Gabriel:


Peter ha anche lanciato una sottoscrizione:
Ricevi tutta la nuova musica che pubblica, le offerte speciali per gli abbonati e l'accesso ai messaggi esclusivi per gli abbonati.

Per fare un tuffo nella musica di "i/o" e come è stato creato ecco il Full Moon Club, un club di appartenenza con un abbonamento al prezzo di una tazza di caffè ogni mese.

Oltre alle nuove uscite di ogni luna piena, saranno qui inserite altre versioni di ogni canzone, che si tratti di un altro mix, forse di una demo o forse più di una demo, mostrando solo come è stata creata la musica o quali idee che hanno influenzato i testi potrebbero essere. 

Queste uscite avverranno nella luna piena ogni mese, quindi basta guardare il cielo e controllare quando la luna sta diventando più grande e si saprà che c'è qualcosa di nuovo in arrivo.

Sarà possibile anche dare un feedback su ciò che potrebbe interessarti. 

Ecco cosa si ottiene:

  • Tutta la nuova musica in streaming istantaneamente sul tuo dispositivo mobile tramite l'app gratuita Bandcamp, e disponibile anche come download di alta qualità.*
  • Queste versioni riservate agli abbonati:
    • Panopticom (Bright-Side Mix) copertina
      EsclusivoPanopticom (mix del lato positivo)
    • Shock The Monkey: versione Earth Day - per la copertina di EarthPercent
      EsclusivoShock The Monkey: versione Earth Day - per EarthPercent
    • Back to Front - Londra, Regno Unito 03.​​​12​.​​​14 (Encore) copertina
      EsclusivoBack to Front - Londra, Regno Unito 03.​​​12​.​​​14 (bis)
    • Back to Front - Monaco, Germania 30.04.14 (Encore) copertina
      EsclusivoBack to Front - Monaco, Germania 30.04.14 (bis)
    • Back to Front - Parigi, Francia 15.10.2013 (Encore) copertina
      EsclusivoBack to Front - Parigi, Francia 15.10.2013 (bis)
  • Uno sconto del 15% su tutto il merchandising di Peter.
  • La soddisfazione di sapere che lo stai sostenendo in modo sostenibile.

L'8 dicembre Peter aveva pubblicato questo video:

... accompagnato da questo testo:

«Un'altra Luna Piena è alle porte e quindi eccoci di nuovo qui con un piccolo aggiornamento dal nostro satellite musicale nell'Inghilterra occidentale chiamato Real World.

È strano pensare che solo un mese fa sia stato annunciato l'i/o The Tour. Che settimana pazzesca è stata! Grazie mille a tutti coloro che hanno acquistato i biglietti finora. Speriamo che la finestra di pre-ordine qui presente vi abbia reso la cosa più facile di quanto sarebbe stato altrimenti. Sappiamo che molti di voi desiderano conoscere i dettagli del tour nordamericano, che verranno svelati nel corso del nuovo anno.

Tra le notizie sul tour nel Regno Unito e in Europa avrete notato che Peter suonerà nuova musica nelle prossime date dal vivo, quindi questo mese abbiamo pensato che avreste gradito una piccola anticipazione... 

Per ora è solo un assaggio, lo sappiamo, ma come dice Peter, "ho praticamente un album pronto", quindi presto ci saranno altre notizie in merito. Infatti, dato che ci sono alcune festività che incombono, la prossima Luna Piena sarà tra noi prima che ce ne rendiamo conto e chissà cosa potrebbe portare?

Nel caso in cui non ci sia un'altra occasione, auguriamo a tutti voi un meraviglioso periodo di vacanza. Avanti con il 2023!»

L'8 novembre aveva annunciato i/o The Tour, accennando all'arrivo del nuovo album, ma senza anticipare possibili date di uscita:

Peter Gabriel: “i/o The Tour” in Italia a Verona e Milano il 20 e 21 maggio – BIGLIETTI

Il precedente indizio, quasi una conferma, era arrivato il 4 novembre, con questi post sui social:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Peter Gabriel (@itspetergabriel)

Qualche giorno prima, Gabriel ha dichiarato alla ABC Audio: "È in fase di completamento. Sto finendo le cose. Quindi, ci dovrebbero essere... delle novità a breve".

Il 4 giugno 2022 Manu Katche, alla domanda del quotidiano francese Ouest-France su cosa stia lavorando, ha risposto: "Alla fine dell'anno pubblicherò un nuovo album con Peter Gabriel e nel 2023 faremo un tour negli Stati Uniti e in Europa. Registrerò anche un nuovo album e pubblicherò un libro - con [la casa editrice francese] Éditions Grasset, che sarà introspettivo".

Ecco l'ultimo post su Facebook di Peter datato 30 ottobre 2021:

Il 21 ottobre, a Milano, Peter ha rivelato nuovi dettagli:

Ipse Dixit: parla Peter Gabriel, a Milano per il libro di fotografie della figlia Anna – VIDEO

Un precedente è stato l'intervista a UNCUT Magazine, del 16 luglio 2020:

HR Press Review: Peter Gabriel parla del nuovo album su UNCUT Magazine – ECCO COSA HA DETTO

Prima, in un'intervista del 16 giugno 2020 alla BBC, aveva dichiarato:

«Per quanto riguarda la musica, non ho avuto tanto tempo come faccio di solito, che non è ancora come prima. Ma ci sono state delle novità. C'è una canzone COVID - beh, c'è un testo COVID, in realtà -. Mi è stato chiesto di scrivere qualcosa e probabilmente si trasformerà in una canzone. Quindi ci sono brani e pezzi che vanno nella giusta direzione». (Intervista di Matt Everitt).

Nel marzo 2020 Peter aveva scritto ad un giornale dando un altro indizio della propria attività compositiva, anche se molto a rilento.

Il sito genesis-news.com aveva segnalato la reazione di Peter Gabriel a un articolo del Times (vedi immagine sopra di Matt LeDonne tratta da genesis-news.com).

Peter ha così rivelato che sta lavorando a un nuovo brano sull'invecchiamento, chiamato "So Much".

In un articolo del 6 marzo, il quotidiano The Times riportava le parole di Phil Collins: "i vecchietti del Rock dovrebbero parlare della loro generazione".

Peter ha preso carta e penna e ha risposto che sta lavorando a una "canzone sull'invecchiare" chiamata "So Much".

L'immagine qui sopra l'ha postata su Twitter l'autore dell'articolo del Times, confermando che è stato proprio Peter ad aver risposto.

In una intervista a BBC Radio 6 Music nell'aprile del 2019, Peter aveva parlato di nuove canzoni e del album:

https://www.bbc.co.uk/programmes/m0003zly

Nell'inverno 2018 Peter ha pubblicato questo post su Facebook:

Alimentando di nuovo le speranze dei fan.

A questi indizi vanno aggiunti i brani che Peter ha solo citato, come "Here Comes Love?", di cui ha parlato su Facebook il 28 ottobre 2014 o fatto uscire in varie modalità e che non sono stati ancora inseriti in un album, come "I'm Amazing", postata su YouTube il 17 giugno 2016 (leggi qui come è stato accolto il brano) e ispirata alla vita e alle battaglie di Muhammad Ali.

 

La canzone è stata seguita poco dopo da "The Veil", arrivata l'8 septembre 2016 (leggi qui come è stato accolto il brano). Faceva parte del film di Oliver Stone "Snowden", ma senza entrare a far parte della colonna sonora (altro indizio questo che fece ben sperare).

Al momento il quadro è completo, nel senso che un po' di materiale è a disposizione dei fan anche se, essendo passato così tanto tempo ci si aspetterebbe qualcosa di più concreto. Staremo a vedere. Se vuoi rimanere aggiornato/a sugli sviluppi, iscriviti alle nostre newsletter qui sotto.

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Genesis: i cofanetti 5CD e 3LP di “BBC Broadcasts” escono il 3 marzo – PRE-ORDINA & AGGIORNAMENTI

"Genesis Bbc Broadcasts" è una raccolta di materiale trasmesso dalla Bbc.

Select Language

English English Italiano Italiano

Ora l'attesa dei cofanetti delle performances dei Genesis alla BBC è  finita. Pre-ordina qui il cofanetto in CD  e qui in LP.

Curato da Tony Banks e dal loro sound engineer e produttore Nick Davis, "Bbc Broadcasts" sarà disponibile in un cofanetto da 5 Cd con 53 tracce e in vinile, triplo Lp con 24 tracce.

Per la prima volta tutti questi brani vengono pubblicati in vinile e, sempre per la prima volta, la maggior parte del concerto di Wembley del 1987 è disponibile in formato audio.

Aggiornamenti dai social media dei Genesis:

Queste due raccolte rappresentano il meglio delle registrazioni del gruppo effettuate per la Bbc tra il 1970 e il 1998 ed includono il contributo dei tre cantanti che si sono alternati nella band, Peter Gabriel, Phil Collins e Ray Wilson.

Con note bio-discografiche a cura di Michael Hann e corredato da un libretto di 40 pagine, "Bbc Broadcasts" contiene brani come 'Home By The Sea', 'Mama', 'Duchess', 'Carpet Crawlers', 'No Son Of Mine', 'Turn It On Again' e molti altri.

Solo alcune delle versioni di queste composizioni sono state pubblicate ufficialmente in passato e proprio per questo "Bbc Broadcasts" può essere considerato allo stesso tempo un album per collezionisti ed un 'alternative greatest hits'.

Si parte dai primissimi passi della carriera della band attraverso le partecipazioni agli storici programmi radiofonici della Bbc 'Night Ride' e John Peel Sessions; il box comprende poi canzoni scelte dalle due esibizioni del gruppo a Knebworth (1978 e 1992), dal loro amatissimo show al Lyceum di Londra nel 1980 e dalla trionfale serie di concerti a Wembley nel 1987.

Completato da altri brani registrati al Nec di Birmingham nel Febbraio del 1998, da rare session ai Bbc Paris Studios di Londra e al 'Night Ride' di Bbc Radio 2 nei primi anni 70 e dalla splendida versione dal vivo di 'Watcher Of The Skies' alla Wembley Empire Pool nel 1975, "Genesis Bbc Broadcasts" si può considerare un vero tesoro.

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Angolo del Collezionista

Ecco le offerte sui Genesis: CLICCA QUI.

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Il libro “Us And Them: The Authorised Story Of Hipgnosis”, con il contributo di Peter Gabriel – COMPRA

C'è anche un contributo di Peter Gabriel in "Us And Them: The Authorised Story Of Hipgnosis", scritto da Mark Blake.

Select Language

English English Italiano Italiano

Compralo qui in Euro - CLICCA QUI - e in UK - CLICCA QUI -.

Racconta la storia del gruppo inglese di art design Hipgnosis, famoso per alcune delle più iconiche copertine di album mai create, tra cui The Dark Side Of The Moon dei Pink Floyd, Houses Of The Holy dei Led Zeppelin, The Lamb Lies Down On Broadway dei Genesis, Dirty Deeds Done Dirt Cheap degli AC/DC, How Dare You dei 10cc e molte altre.

Dopo aver disegnato la copertina dell'album A Saucerful Of Secrets dei loro amici Pink Floyd nel 1968, gli studenti Aubrey 'Po' Powell e Storm Thorgerson avrebbero definito l'identità visiva del rock and roll per i successivi quindici anni.

Nick Mason, David Gilmour, Jimmy Page, Roger Waters, Peter Gabriel, Robert Plant, Aubrey Powell e il compianto Storm Thorgerson forniscono contributi esclusivi al libro.

Come è noto, i due decisero di riprendere una famiglia nuda, spruzzata d'argento e d'oro, che si arrampicava sulle rocce all'inizio dell'inverno al culmine dei Troubles in Irlanda del Nord per i Led Zeppelin, incorporarono prodotti petrolchimici, fuoco e controfigure hollywoodiane per Wish You Were dei Pink Floyd e impiegarono ben tre settimane per completarlo. Per la copertina dei Wings Greatest Hits, il team creativo di Hipgnosis si è trovato a rischiare la vita e l'incolumità nel freddo pungente, saltando da un elicottero sulle Alpi svizzere e afferrando una statua ingombrante di una divinità.

Leggi anche:

Peter Gabriel ha partecipato al documentario “Squaring the Circle (The Story of Hipgnosis)”

Peter Gabriel, the Art of Storm Thorgerson and Hipgnosis – VIDEO

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Peter Gabriel: WOMAD 2023 nel mondo – TUTTI GLI APPUNTAMENTI & AGGIORNAMENTI

Tutte le notizie dall'universo Real World e WOMAD di Peter Gabriel.

Select Language

English English Italiano Italiano


Ecco la line-up del primo appuntamento:

Ed ecco la line-up del secondo appuntamento, WOMAD CHILE:

Aggiornamenti dai Social Media di Peter Gabriel:


Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Il libro “Play Me My Song – The Music Of Genesis” di Philip Stichtenoth esce il 17 marzo – PRE-ORDINA

Il nuovo libro sui Genesis affronta con un approccio unico i 50 anni di carriera della band.

Select Language

English English Italiano Italiano

Il 17 marzo sarà pubblicato un nuovo libro che ripercorre l'intera carriera dei Genesis, durata oltre 50 anni, dal titolo "Play Me My Song - The Music Of Genesis" di Philip Stichtenoth.

Pre-ordinalo qui su Amazon in Euro - CLICCA QUI e in UK - CLICCA QUI

Il libro di 538 pagine in stile paperback è composto da ampi saggi in vari stili su ogni singola canzone e album dell'intero catalogo dei Genesis.

"Play Me My Song" mescolerà anche storie di canzoni, analisi musicali, recensioni critiche, racconti autobiografici.

Secondo la casa editrice "Play Me My Song" è un libro che sfuma i confini tradizionali della letteratura musicale, avvicinandosi alla musica e alla storia dei Genesis da una moltitudine di angolazioni per diventare qualcosa di veramente unico e allo stesso tempo profondamente completo.

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Angolo del Collezionista

Ecco le offerte sui Genesis: CLICCA QUI.

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

L’album “Djabe & Steve Hackett: Live In Gyor” 2CD & Blu-Ray Edition esce il 28 aprile

Un nuovo incredibile live set composto da 2 cd e un video blu ray (region free) set di registrazioni live effettuate in Ungheria nel 2022.

Select Language

English English Italiano Italiano

Con materiale dall'album "Life is a Journey" e versioni di Genesis e Steve Hackett classics.

Include un libretto illustrato con dichiarazioni di Steve Hackett e Djabe.

Guarda qui tutte le collaborazioni tra Steve e Djabe.

Il concerto è stato registrato in Ungheria nel 2022 e ha continuato una serie di spettacoli dal vivo dopo l'uscita di "Life is a Journey: The Sardinia Tapes", un album che è stato il risultato di sessioni improvvisate, svolte in una chiesa dell'isola della Sardegna.

"Live in Gyor" cattura su due CD e un video Blu ray Djabe e Steve Hackett che eseguono selezioni da quell'album insieme a materiale classico dei Genesis come "Hairless Heart", "Firth of Fifth", "In That Quiet Earth" e "Los Endos', più le composizioni di Steve Hackett 'The Steppes', 'Ace of Wands' e 'Last Train to Istanbul' e le composizioni di Djabe. 

"Live in Gyor" Blu ray Region Free include anche una serie di funzioni bonus.

Track Listing:

DISC ONE
1 Searching for the Stag
2 Power of Wings
3 The Steppes
4 Buzzy Island
5 Lake by the Sea
6 Ace of Wands
7 Castelsardo at Night
8 In That Quiet Earth

DISC TWO
1 Witchi Tai To
2 Last Train to Istanbul
3 Gyor
4 Golden Sand
5 Hairless Heart
6 Firth of Fifth
7 Around the Circle
8 Distant Dance
9 Los Endos
10 Gyor Blues
Bonus tracks
11 Clouds Dance
12 Castelsardo at Night
13 Olomoucz Blues

DISC THREE
LIVE IN GYOR – CONCERT VIDEO
1 Power of Wings
2 The Steppes
3 Buzzy Island
4 Lake by the Sea
5 Ace of Wands
6 Castelsardo at Night
7 In That Quiet Earth
8 Witchi Tai To
9 Last Train to Istanbul
10 Gyor
11 Golden Sand
12 Hairless Heart
13 Firth of Fifth
14 Bass Solo
15 Distant Dance
16 Los Endos
17 Gyor Blues

Bonus features
1 The Journey Continues Tour 2022 – Documentary
2 Heartbeats for Gyor – Documentary
3 Clouds Dance (live in Vienna 17th August 2022)
4 Olomuc Blues (live in Olomouc 20th August 2022) 5 Lake by the Sea (screen film)
6 I Will Always Remember – (film clip)
7 Beginning of Legends / The Magic Stag (videos)

Le ultime di Steve Hackett su Horizons Genesis:

 

Angolo del Collezionista

Steve Hackett: CLICCA QUI.

Ascolta Steve Hackett:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel: “i/o The Tour” in Italia a Verona e Milano il 20 e 21 maggio – BIGLIETTI

Peter Gabriel: il suo tour 2023 attraverserà il Regno Unito e l'Europa la prossima primavera. 

Select Language

English English Italiano Italiano

Il tour segna i suoi primi spettacoli al di fuori del Nord America dal Back to Front Tour del 2014, che celebrava l'album So, che ha segnato un'epoca.

Ecco le date:

Date City, Country Venue
18 May Krakow, Poland TAURON Arena
20 May Verona, Italy Verona Arena BIGLIETTI

VIP-PACKAGE

21 May Milan, Italy Mediolanum Arena BIGLIETTI

VIP-PACKAGE

23 May Paris, France AccorHotels Arena
24 May Lille, France Stade Pierre-Mauroy
26 May Berlin, Germany Waldbuehne
28 May Munich, Germany Koenigsplatz
30 May Copenhagen, Denmark Royal Arena
31 May Stockholm, Sweden Avicii Arena
2 June Bergen, Norway Koengen
5 June Amsterdam, Netherlands Ziggo Dome
6 June Antwerp, Belgium Sportpaleis
8 June Zurich, Switzerland Hallenstadion
10 June Cologne, Germany Lanxess Arena
12 June Hamburg, Germany Barclays Arena
13 June Frankfurt, Germany Festhalle
15 June Bordeaux, France Arkea Arena
17 June Birmingham, UK Utilita Arena
19 June London, UK The O2
22 June Glasgow, UK OVO Hydro
23 June Manchester, UK AO Arena
25 June Dublin, Ireland 3Arena

 

Scrive Peter Gabriel sul suo sito web:

"È passato un po' di tempo e ora sono circondato da un sacco di nuove canzoni e sono entusiasta di portarle in giro. Non vedo l'ora di vedervi là fuori"

Prodotti da Live Nation, i 22 spettacoli in Europa prenderanno il via a Cracovia, in Polonia, il 18 maggio 2023, con date in Italia, Francia, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio, Svizzera e Regno Unito, prima di concludersi a Dublino, in Irlanda, il 25 giugno 2023.

Il tour proseguirà poi in Nord America alla fine dell'estate e dell'autunno, con date e informazioni sui biglietti che seguiranno.

L'i/o The Tour vedrà Peter suonare il nuovo materiale tratto dal suo prossimo album "i/o", oltre ad approfondire il suo vasto catalogo musicale, con successi, brani preferiti dai fan e inaspettati.

Per gli spettacoli, Gabriel sarà affiancato dagli abituali compagni di band Tony Levin, David Rhodes e Manu Katché.

Seguiranno dettagli completi sull'album "i/o".

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Steve Hackett al lavoro sul nuovo album – DIARIO SOCIAL

Steve Hackett ha iniziato a lavorare sul nuovo album in studio. Ecco le tappe attraverso i suoi social e non solo.

Select Language

English English Italiano Italiano

Il 5 gennaio Steve ha pubblicato il primo post sull'inizio della lavorazione del nuovo album su Twitter:

Le ultime di Steve Hackett su Horizons Genesis:

 

Angolo del Collezionista

Steve Hackett: CLICCA QUI.

Ascolta Steve Hackett:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Guerra in Ucraina: Steve Hackett nel singolo “Our Path to Freedom”

Guerra in Ucraina: ecco cosa fanno gli ex-Genesis.

Select Language

English English Italiano Italiano

"Our Path to Freedom" è il nuovo singolo dei RADZ, nel quale compare Steve Hackett insieme a Phil Manzanera e al tastierista Adam Holzman, che ha suonato con tutti, compreso Miles Davis.

La canzone è stata registrata a Kyiv l'anno scorso in uno studio improvvisato, con molti che hanno contribuito a distanza.

Tramite le vendite della canzone e un link per le donazioni, il brano raccoglierà fondi necessari per le associazioni culturali in Ucraina e per gli artisti che vivono lì, in modo che possano continuare a creare.

Guardate il video qui sotto e assicuratevi di acquistare il brano la prossima settimana, diffondete la notizia e fate una donazione se potete, utilizzando il seguente link:

👉 https://www.uepaf.org.ua/main/our-path-to-freedom-project/

Steve Hackett e Ray Wilson partecipano all'album "Louder than Bombs - United Artists against War" per raccogliere i fondi per l'Ucraina.

I dettagli nel post qui sotto:



Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Angolo del Collezionista

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

“Wildlife” di Anthony Phillips & Joji Hirota in 2 CD expanded and re-mastered edition – COMPRA

Si tratta di un'edizione in 2 CD ampliata e rimasterizzata di "Wildlife" di Anthony Phillips e Joji Hirota.

Select Language

English English Italiano Italiano

Compra "Wildlife": CLICCA QUI PER LA VERSIONE EURO - CLICCA QUI PER LA VERSIONE UK.

"Wildlife" conteneva le musiche registrate per i programmi della longeva serie televisiva "Survival" ed era una meravigliosa raccolta di musiche splendidamente evocative.

Pubblicato in parte come tributo al regista di film sulla fauna selvatica Nick Gordon e accolto con favore dai fan, l'album è stato ora rimasterizzato di recente e ampliato in un set di 2CD con un disco aggiuntivo di registrazioni inedite di collaborazioni per le colonne sonore tra Anthony e Joji.

Per la prima volta è incluso anche "The Victors", una collaborazione tra Anthony e Mike Rutherford registrata per la televisione nel 1991.

Questa edizione è corredata da un libretto illustrato con note di copertina di Anthony Phillips e Jonathan Dann ed è una gradita riedizione di una meravigliosa raccolta di musica di due musicisti fantasiosi e rispettati.

Ascolta Anthony Phillips:

Angolo del Collezionista

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'