Archivio mensile:Dicembre 2016

Steve Hackett, "Ecco The Night Siren "

Il nuovo disco di Steve Hackett, The Night Siren, uscirà il 24 marzo 2017. Tutti i dettagli (in continuo aggiornamento).

"Rappresenta un’immagine a volo d'uccello del mondo di un migrante della musica che ignora i confini e celebra la nostra comune origine, con musicisti, cantanti e strumenti provenienti da tutto il mondo. I confini spesso trattengono la marea, ma la musica oltrepassa tutte le difese. Per citare Platone, 'Quando la musica cambia, le mura della città vengono scosse.'" da Rockol.it

The Night Siren tracklist:

  1. Behind the Smoke
  2. Martian Sea
  3. Fifty Miles from the North Pole
  4. El Niño
  5. Other Side of the Wall
  6. Anything but Love
  7. Inca Terra
  8. In Another Life
  9. In the Skeleton Gallery
  10. West to East
  11. The Gift

Ed ecco alcune anticipazioni sul nuovo disco, da un'intervista a Steve Hackett di Progressive Music Review.

Anche perché siamo ancora alla fase della decisione dell'ordine delle canzoni. "Dopo un input della casa discografica, ci sono stati alcuni cambiamenti  - racconta Steve -, così ora stiamo lavorando a un nuovo ordine a partire da oggi e, se viene approvato, sarà quello definitivo".

Un cambiamento che ha rimesso in discussione anche il missaggio. "L'album è praticamente finito - dice Steve a Progressive Music Review - avevamo fatto tutti i missaggi, ma adesso stiamo ripartendo da capo a causa del mutato ordine. Si tratta di un effetto a catena, effetto domino, ma in positivo".

Un disco che sarà ricco di ospiti. Hanno partecipato i cantanti Kobi e Mira che provengono da Israele e Palestina e Nick D'Virgilio alla batteria. Oltre a Malik Mansurov dall'Azerbaijan, Gulli Breim dall'Islanda, oltre ai fedeli Roger King, Nad Sylvan, Gary O'Toole, Rob Townsend e Amanda Lehmann.

"Alcune cose sono state registrate in Italia, alcune a Budapest, altre a Londra - racconta Steve -, è un disco "in esterni" e ha quel tipo di atmosfera, un respiro internazionale. Ci sono aspetti di World Music; è fondamentalmente un album rock, certo, ma vaga in altri generi, attraversando i confini continuamente.

Steve sa già a chi dedicare il disco: a sua madre, "che non è stata molto bene. Lo sto facendo per lei, questo disco - rivela Steve - e lei lo ama già. La sta facendo sentire meglio, quindi sta già facendo il suo lavoro! La musica dovrebbe guarire e questo è quello che sta facendo in questo momento. Sono contento di questo".

Leggi tutta l'intervista (in inglese)

Poi Steve arriverà anche in Italia con il Genesis Revisited & Hackett Classics 2017 tour. Ecco i biglietti per le date italiane:

cx3c4acw8aagkhs

Marzo

Mercoledì 29 Marzo - Teatro Colosseo, Torino, ITALY - Biglietti disponibili su TicketOne - CLICCA E ACQUISTA

Giovedì 30 Marzo - Teatro Galleria, Legnano (Milano), ITALY - Biglietti disponibili su TicketOne - CLICCA E ACQUISTA

Venerdì 31 Marzo - Teatro Astra, Vicenza, ITALYBiglietti disponibili su Vivaticket - CLICCA E ACQUISTA

Aprile

Sabato 1° Aprile - Teatro della Conciliazione, Roma, ITALY - Biglietti disponibili su TicketOne - CLICCA E ACQUISTA

Il repertorio sarà una nuova versione del suo Genesis Revisited.

Le date vedranno Steve suonare brani da Wind & Wuthering. Inoltre saranno in scaletta altre canzoni dei Genesis come  The Musical Box, Inside & Out e Anyway.

“Sono felice di portare in tour un nuovo set di Genesis & Hackett in UK nel 2017”, ha dichiarato Hackett sul suo sito.

Con lui la band fedele, con Roger King alle tastiere, batteria e percussioni by Gary O’Toole, Rob Townsend al sassofono e flauto, Nick Beggs al basso e alla voce ancora Nad Sylvan.

Don't Miss:

"Steve Hackett, nei Genesis dal 1970 al 1977, suona la sua chitarra in sei storici album del gruppo. Ma The ...
Continua...

HR Press Review – La Stampa, Steve Hackett: “Con il tour di The Lamb diventammo adulti”

The Concerts that made History. By D.B. Select LanguageEnglishItalianoEspañol简体中文繁體中文PortuguêsРусскийFrançaisDeutschAfrikaansShqipአማርኛالعربيةՀայերենAzərbaycan diliEuskaraБеларуская моваবাংলাBosanskiБългарскиCatalàCebuanoChichewaCorsuHrvatskiČeština‎DanskNederlandsEsperantoEestiFilipinoSuomiFryskGalegoქართულიΕλληνικάગુજરાતીKreyol ayisyenHarshen HausaŌlelo Hawaiʻiעִבְרִיתहिन्दीHmongMagyarÍslenskaIgboBahasa IndonesiaGaelige日本語Basa Jawaಕನ್ನಡҚазақ тіліភាសាខ្មែរ한국어كوردی‎КыргызчаພາສາລາວLatinLatviešu valodaLietuvių kalbaLëtzebuergeschМакедонски јазикMalagasyBahasa ...
Continua...

Unforgettable Gigs, Steve Hackett at the Reading Festival U.K., 25/8/1979 – AUDIO

Genesis Revisited Band & Orchestra Live at the Royal Festival Hall for release 25th October 2019.  Select LanguageEnglishItalianoEspañol简体中文繁體中文PortuguêsРусскийFrançaisDeutschAfrikaansShqipአማርኛالعربيةՀայերենAzərbaycan diliEuskaraБеларуская моваবাংলাBosanskiБългарскиCatalàCebuanoChichewaCorsuHrvatskiČeština‎DanskNederlandsEsperantoEestiFilipinoSuomiFryskGalegoქართულიΕλληνικάગુજરાતીKreyol ...
Continua...

The Video – Steve Hackett, “Genesis Revisited Band & Orchestra: Live” – ALBUM TRAILER

Steve Hackett joins Djabe as a special guest on The Journey Continues Tour in Hungary & Czech Republic. INFO, TICKETS ...
Continua...

Steve Hackett with Djabe in Hungary & Czech Republic – SOCIAL & VIDEO

Non perdere i nuovi contenuti.

Genesis & Co. News Weekly

Steve Hackett, vacanza social in Estremo Oriente

Steve Hackett e la vacanza in Estremo Oriente. Lui e Jo sono andati in Thailandia e Cambogia per le vacanze natalizie, prima delle fatiche che lo attendono, con l'uscita dell'album e il tour.

Nel suo sito un breve diario di viaggio - CLICCA QUI.

E, come suo costume, tutto è stato molto social. Ecco le foto che ha postato e i suoi commenti, durate la vacanza.

"Awe inspired by Angkor Wat and nearby temples in the midst of the Cambodian jungle..."

Leggi tutto

Ripartito il Tour dei Brand X

Il 2 gennaio è ripartito The Reunion Tour dei Brand X. Ecco le prime date:

02/01/17 New York City, NY - Iridium - INFORMAZIONI USA buy tickets
03/01/17 New York City, NY - Iridium - INFORMAZIONI USA buy tickets
04/01/17 Pawling, NY - Daryl's House USA buy tickets
05/01/17 Special Surprise Show USA  
06/01/17 Sellersville, PA - Theatre USA      

Il tour celebra i 40 anni dell'album Livestock, registrato al  Ronnie Scott's Jazz Club, all'Hammersmith Odeon e al Marquee Club di Londra e pubblicato  nel 1977.

L'album Livestock, che vede il debutto di Kenwood Dennard, primo sostituto di Phil Collins, è stato ricordato così da John Goodsall, intervistato da Mario Giammetti nel numero 84 di Dusk.

"Abbiamo avuto un sacco di spazio per l'improvvisazione all'interno della struttura dei brani...."

"A volte non sembra neanche improvvisazione, è come se ognuno seguisse gli altri molto bene...."

"Comunque sì, c'è un gran lavoro di improvvisazione. Operiamo ancora in questo modo."

Da Dusk n.84

Ascolta Livestock: 

Press Review:

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Genesis Today Concert – Fine anno con i Nursery Cryme

Ultima occasione dell'anno per ascoltare Live la musica dei Genesis. I Nursery Cryme accolgono il 2017 suonando qui:

**New Year's Eve Special**

The Lion Brewery, 104 Guildford Rd, Ash, Aldershot GU12 6BT Surrey, Regno Unito Tel: 01252 650486

Tickets £10 (includes free buffet)

Per chi non riuscirà a essere presente nel Surrey a festeggiare con loro, ecco i Nursery Cryme in concerto.

Il 2016 di Genesis & Co.

cskk4n8xgaamd8c

Uscite, concerti, tributi, ritorni. Ecco come Horizons Radio ha seguito eventi e storie del 2016. Sfoglia le pagine di quest'anno molto ricco per Genesis & Co.

Leggi tutto

Anche Steve Hackett aiuta Prog Rock

Team Rock, l'editore di magazine importanti come Prog, Metal Hammer, Classic Rock, è in liquidazione e 73 dipendenti (tra Londra e High Blantyre), oltre al licenziamento, rischiano lo stipendio.

Tanti artisti stanno facendo sentire la loro voce e la loro solidarietà. Anche Steve Hackett, che ha scritto su Twitter:

Lanciato un crowdfunding per salvare le testate, alcune delle quali hanno anche una edizione italiana, come appunto Prog (ecco la copertina più recente):

Le riviste non usciranno, se non verranno acquisite da altri editori, visto che l'attuale ha già licenziato il 90% dello staff, cioè 73 persone, mentre altre 7 rimangono impiegate per gestire la chiusura o la transizione verso gli eventuali acquirenti di marchi e riviste.

Speranze non vane, visto che l'amministratore delegato per la bancarotta ha annunciato:

"La compagnia ha valutato qualsiasi opzione per rimanere in attività, ma la poca disponobilità di contante ci ha obbligati a firmare la bancarotta.
Questo significa che ci sono eccellenti opportunità per eventuali investitori, per comprare riviste di alto profilo, seguite da un numero sostanzioso di persone.
La compagnia chiude i battenti a partire da adesso."

Ai colleghi italiani e inglesi la solidarietà di Horizons Radio.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Non perdere i nuovi contenuti.

Genesis & Co. News Weekly

Clicca per scoprire di più.

UK Music Reviews intervista Steve Hackett

Steve Hackett si racconta a Kevin Cooper sulla Rock & Roll Hall Of Fame, suonare al The Stone Free Festival a Londra, il suo nuovo album e il prossimo tour.

Leggi l'intervista (in inglese)

 

 

 

Salva

Ecco il sommario del nuovo numero di Dusk, che, come al solito, ospita interviste esclusive e servizi sulle ultime novità del mondo Genesis.


EnglishItalianoEspañol繁體中文PortuguêsРусскийFrançais


Anthony Phillips: 1984 remaster, Private Parts And Pieces V-VIII e intervista esclusiva

Phil Collins: autobiografia e The Singles compilation

Mike & The Mechanics, Steve Hackett e Ray Wilson live e interviste

Peter Gabriel: So, Us, Up in vinile

interviste esclusive a John Goodsall e Tony Banks

Recensioni:
Steve Hackett The Total Experience Live In Japan
Discovering Steve Hackett
Quiet World The Road
Dee Palmer We Know What We Like

Chi non l'avesse già fatto, può iscriversi qui.

Salva

Salva

Non perdere i nuovi contenuti.

Genesis & Co. News, ogni aggiornamento

Scegli la Newsletter.

Genesis & Co. News Weekly

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Steve Hackett, le tappe social del nuovo album

Il nuovo album di Steve Hackett. Una lavorazione molto social. Ecco come Steve & Co. stanno raccontando per immagini la loro opera (in continuo aggiornamento).

Il 7 dicembre il Photo Shooting per il disco, raccontato da questo tweet.

Il 4 dicembre arriva il quarto video, anticipato dalla foto successiva. Paul Gosling, autore delle riprese, lo introduce così su YouTube:

The new album completed, Steve visits his friend Charlie Dodd for a professional playback session.

cymkcz6xgaaf_ep

L'ascolto delle tracce, con Charlie Dodd e Paul Gosling alla videocamera. Pubblicato su Twitter il 1° dicembre 2016. Steve lo commenta così:

Listening to the album tracks with Charlie Dodd. Paul Gosling filming...

Il 18 novembre è arrivato il terzo video di Paul Gosling dalle registrazioni. Ecco come lo descrive Steve:

Another sneak preview of Steve at work in the studio with Roger King as they continue work on his new album with Amanda Lehmann on vocals and Rob Townsend on "all things blown.'

 

blog1

27 settembre. Una foto dalla sessione di lavoro da Twitter.

Il 25 settembre arriva il secondo video, commentato così da Paul Gosling su YouTube:
Steve with Roger King at work on a track for his next album.
 

22 agosto. pubblica su twitter il primo video. Lo commenta così:

Snippet of an ongoing project with documenting the making of his next studio album!

cplr03ixyaattvv

Paul Gosling is filming Roger and me recording the new album today... part of an ongoing project.

Così scrive Steve, commentando la prima foto del progetto ancora acerbo, l'11 agosto 2016.

Salva

Salva