Tutti gli articoli di Redazione di Horizons Genesis

Peter Gabriel: il doppio CD digipak “Human Rights Now!” esce il 12 febbraio – DETTAGLI & PRE-ORDINA

Si intitola"¡RELEASED! The Human Rights Concerts 1988: Human Rights Now!" il 2CD Digipak di Peter Gabriel in uscita il 12 febbraio 2021.

Select Language

English English Italiano Italiano

Nel 2013 ci sono state diverse uscite dei concerti di Amnesty International "Human Rights Now". In seguito anche un box completo di 6 DVD.

Ora il doppio CD con una registrazione del 1988 viene ristampato e pubblicato in un nuovo digipak il 12 febbraio con il titolo ¡Released! 1988: Human Rights Now!".

Pre-ordinalo qui in Mp3 e CD:

Si tratta del concerto di Buenos Aires, in Argentina del 15 ottobre 1988, in cui Peter Gabriel si è esibito con Tracy Chapman, Sting, Youssou N'Dour e Bruce Springsteen.

Track list:

CD1
01 Youssou N'Dour - N'Dobine
02 Youssou N'Dour - Deugeu (The Truth)
03 Tracy Chapman - Across The Lines
04 Tracy Chapman - Why?
05 Tracy Chapman - Freedom Now
06 Tracy Chapman - Talkin' 'bout A Revolution
07 Peter Gabriel - Sledgehammer
08 Peter Gabriel / Youssou N'Dour - In Your Eyes
09 Peter Gabriel - Biko

CD2
01 Sting - Don't Stand So Close To Me
02 Sting - They Dance Alone
03 Sting & Bruce Springsteen - Every Breath You Take
04 Bruce Springsteen & The E-Street Band - Born In The USA
05 Bruce Springsteen & The E-Street Band - I'm On Fire
06 Bruce Springsteen & Sting (with The E-Street Band) - The River
07 Bruce Springsteen & The E-Street Band - Raise Your Hand
08 Bruce Springsteen & The E-Street Band - Twist And Shout / La Ramba
09 Bruce Springsteen, Sting, Peter Gabriel, Youssou N'Dour & Tracy Chapman - Chimes Of Freedom
10 Bruce Springsteen, Sting, Peter Gabriel, Youssou N'Dour & Tracy Chapman - Get Up Stand Up

Per approfondire:

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Ray Wilson: l’album “The Weight Of Man” esce in primavera – DETTAGLI & PRE-ORDINA

Ray Wilson: il nuovo album "The Weight Of Man". Ecco tutte le fasi della lavorazione, secondo il suo diario social.

Select Language

English English Italiano Italiano

Clicca sull'immagine e partecipa al crowdfunding.

"The Weight Of Man" esce in primavera 2021.

"You Could Have Been Someone" è il secondo singolo estratto dall'album, uscito il 4 dicembre. Acquistalo qui in Mp3:

Questo è il video:

“Mother Earth” è il primo singolo estratto dall'album, uscito il 9 ottobre. Acquistalo qui in Mp3:

Questo è il video:

Il 15 settembre Ray aveva pubblicato il seguente post:

Strings being recorded on 2 new songs tomorrow, by these very talented ladies 🙂

Pubblicato da Ray Wilson su Martedì 15 settembre 2020

Questa era stata la prima notizia sulle fasi della registrazione:

Nel video Nir Z (batterista di Callling All Stations Album & Tour) sta registrando per l'album di Ray.

Per finanziare il progetto è partito un crowdfunding.

Pagando ora, è possibile supportare il processo di registrazione.

Inoltre si riceve in anteprima una copia del CD, firmata personalmente da Ray.

Ray è tornato in tour. Guarda qui tutte le date riprogrammate:

Segui qui tutti gli aggiornamenti:

Facebook Pagelike Widget

Ascolta Ray Wilson:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Musica Vs Covid: Ray Wilson e i suoi concerti in streaming

Ray Wilson e i suoi concerti in streaming per stare in contatto con i fan.

Select Language

English English Italiano Italiano

Sabato 9 gennaio è andato in scena lo streaming del concerto di Zoetermeer, Olanda, del 2019.

Insieme alla band di 8 elementi, Ray Wilson si è esibito per più di 2 ore in uno dei suoi locali musicali preferiti. 

Per vedere il concerto bisogna andare nel sito raywilson.net/backstage.

Ray Wilson Un Tour. I concerti realizzati durante il lockdown della scorsa primavera.

Ecco il video dell'ultimo concerto, quello del 13 giugno 2020 (pre summer concert):

 

Il 30 maggio è stata un'edizione speciale del Ray Wilson Un Tour, per il compleanno di Steve Wilson.

Ray è stato raggiunto dalla sua "9 Piece Band".

Ecco il video del 30 maggio:

 

Chiunque abbia acquistato un biglietto si è guadagnato un posto nella Wall Of Fame di Ray Wilson Un Tour.

Il concerto del 16 maggio:

Per il concerto di Un Tour Gig di sabato 16 maggio, Ray Wilson è stato ancora una volta affiancato da un'incredibile selezione di musicisti, che eseguiranno richieste speciali e molti brani classici. 

Steve Wilson, Chitarra e voce
Ali Ferguson, Chitarra e voce
Marcin Kajper, Sassofono
Kool Lyczek, Pianoforte
Mario Koszel, Percussioni
Alicja Chrzaszcz, Violino
Uwe Metzler, Chitarra
Paul Holmes, Pianoforte
Lawrie Macmillan, Bass

E stata presentata anche la nuovissima canzone "Almost Famous" (Wilson/Spence).

Il concerto del 9 maggio:

Scrive Ray Wilson sul suo sito:

«A causa della pandemia di coronavirus, milioni di noi in tutto il mondo sono isolati l'uno dall'altro.

Durante questo difficile momento, trasmetterò un concerto di un'ora ogni sabato a partire dalle 20.00 CET (19.00 GMT). Lo spettacolo sarà pre-registrato.

Potete inviarmi richieste e dediche via e-mail all'indirizzo: requests@raywilson.net

I concerti sono a pagamento quello che puoi, se puoi, in base a quanto puoi, cliccando su Buy A Ticket

Il concerto del 25 aprile:

Il concerto del 18 aprile:

Per informazioni: www.raywilson.net

Ascolta Ray Wilson:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: “In The Air Tonight” di Phil Collins compie 40 anni, usciva il 5 gennaio 1981

Il singolo di "In the Air Tonight" è uscito il 5 Gennaio 1981. Video e ricordi di un enorme successo.

Select Language

English English Italiano Italiano

Angolo del Collezionista: clicca sull'immagine e vedi le ultime offerte su Ebay.

Nella sua autobiografia:

Phil Collins racconta che la canzone In The Air Tonight è stata composta al 99,9 per cento spontaneamente, le parole gli sono sgorgate fuori dal nulla.

Ancora dall'autobiografia, Phil ammette che dalla cruda emozione emerge la verità istintiva. In seguito infatti, si è reso conto che i testi e il messaggio di In The Air Tonight sono notevolmente superiori alla somma della loro
parti. C'è un aspetto subliminale, subconscio. Queste parole si adattano alla musica. I versi hanno un po' di storyline, ma non c'è necessariamente un collegamento tra loro e la rabbia che provava allora, dopo la rottura con Andrea Bertorelli.

Collins ammette che le parole sono state studiate e dissezionate da molte persone più e più volte. Un tizio gli ha dato una tesi che aveva fatto per la sua laurea; aveva analizzato quante volte aveva usato l'articolo "il". Altre persone suggeriscono teorie cospirazioniste su un annegamento vero e proprio a cui Phil ha assistito una volta. "Che cosa significa In The Air Tonight?", dice Phil. "Significa che sto andando avanti con la mia vita, o cercando di farlo", ci risponde.

Perche il brano non è entrato in un album dei Genesis? Nelle sue preziose memorie Phil ricorda che Tony Banks diceva abbastanza spesso che le sue canzoni hanno solo tre accordi e, come tali, fossero  indegne di essere "Genesisised".  Per Banks In The Air Tonight è solo una drum machine e tre accordi. 

Il modo in cui Phil realizza l'album che diventerà il suo primo solista,  Face Value,

stabilisce un metodo per le composizioni future. Collins registra tutte le voci a casa sua. Canta in modo improvvisato. Riproduce e scrive ciò che canta. Annota ciò che ha appena cantato. A volte il materiale è quasi completamente formato, altre volte è inutile e da buttare. Una canzone si sviluppa, lentamente o rapidamente. 

Da dove arriva quel suono della batteria che caratterizzerà i futuri album di Phil Collins, ma inflenzerà buona parte del sound degli anni 80?

Il batterista e cantante ringrazia esplicitamente Hugh Padgham. Hugh è un bassista ma ama la batteria e ha sviluppato quel suono innovativo sul brano di Peter Gabriel Intruder. Con il senno di poi, Phil ammette che quel giorno o due che hanno trascorso lavorando al terzo album di Peter nel 1979 gli ha cambiato la vita.

Così, quando è stato il momento di trovare una sonorità per la batteria di In The Air Tonight, Phil vuole provare quel suono che erano riusciti a create con Gabriel.

Ma, ammette Phil, ciò che in realtà è il prodotto finito con è così estremo come in Intruder. Anche se si posizionano i microfoni nello stesso posto e si prova a ricreare gli effetti per lo stesso suono, sarà sempre qualcosa di diverso.  Per di più il risultato cambia ogni giorno. Giorno diverso, risultato diverso.

In ogni caso, quel Drum Fill è entrato nella storia del rock: la gente chiede sempre su di esso, dice Phil. Un punto di riferimento per le produzioni successive. 

In The Air Tonight ha raggiunto inizialmente il numero 1 in Olanda, diventando poi un successo in tutto il mondo. Anche le vendite di Face Value sono ottime.

Tony Banks ha rivelato nel 2014 nel documentario della BBC Sum of the parts

"Volevamo che Phil facesse bene. Ma non così bene."

Una canzone che ha avuto moltissime cover version, come si può ascoltare in questi brani selezionati.

Racconta a Horizons Genesis il tuo rapporto con In The Air Tonight. CLICCA QUI.

Segnalaci via mail le tue cover version preferite di In The Air Tonight, vai nella pagina CONTATTI di Horizons Genesis.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Altre news su Phil Collins

Ascolta "Face Value" di Phil Collins:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Buon 2021 con Genesis & Co. – Guarda tutte le novità

Select Language

English English Italiano Italiano

Libri, dischi, collezionismo, merchandising di Genesis & Co. da regalare e regalarsi in ogni occasione. 

Angolo del Collezionista

Non solo Genesis & Co. Libri, dischi, riviste e biglietti dei concerti 100% Prog su:

Sito della famiglia Horizons Radio

Non solo Genesis & Prog. Regala la musica:

 

Le ultime su Genesis & Co.

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Genesis, primo show del Wind & Wuthering Tour al Rainbow Theatre, 1 gennaio 1977

Il 1° gennaio 1977, dopo l'uscita di Wind & Wuthering (compralo su Amazon), ottavo album in studio, i Genesis iniziano il tour dal Rainbow Theatre di Londra.

Select Language

English English Italiano Italiano

Ecco il bootleg, registrato il giorno successivo:

Clicca sull'immagine e fai la tua offerta su Ebay per comprare il disco.

1° gennaio 1977, storico concerto per i Genesis, con il Live al Rainbow Theatre di Londra, in Finsbury Park, il giorno della riapertura dopo 3 anni. L'esordio alla batteria di Chester Thompson.

Tre date consecutive, di fatto l'inizio di un nuovo tour di sei mesi, con l'album Wind & Wuthering fresco fresco di uscita.

Nella formazione c'è una variazione non da poco. Alla batteria non c'è più Bill Bruford, che aveva affrontato il Trick Tour, sostituito da Chester Thompson, che, come sappiamo, resterà fedele a Genesis & Co. fino a oggi.

Chester ha avuto pochissimo tempo per imparare i brani dei Genesis, visto che è arrivato dagli USA a metà dicembre.

I biglietti e il tour programme non ufficiale:

Clicca sulle immagini per vedere le altre pagine e collezionare il tour programme non ufficiale

Ecco la registrazione audio della data di Capodanno. Una scaletta che resterà unica, inaugurata da Eleventh Earl of Mar e con un medley tra Lilywhite Lilith, The Waiting Room e  Wot Gorilla, mai più riproposto. Proprio prima di iniziare i tre brani, uno strumento smette di funzionare e, mentre qualcuno inizia ad armeggiarci, si sente Phil che ci scherza su e dice: "Certo che per 3000 sterline ‘sta cosa poteva pure funzionare!” 

00:00 - Eleventh Earl Of Mar;
08:35 - The Carpet Crawlers;
14:47 - Firth Of Fifth;
24:19 - Your Own Special Way;
31:21 - Robbery, Assault & Battery;
38:23 - In That Quiet Earth;
42:49 - Afterglow;
48:26 - Lillywhite Lillith;
51:51 - Wot Gorilla;
54:53 - One For The Vine;
01:04:36 - Squonk;
01:11:54 - All In A Mouse's Night;
01:19:23 - Supper's Ready;
01:44:22 - I Know What I Like;
01:50:51 - Dance On A Volcano/Drum Duet/Los Endos.

Dalla seconda data la scaletta cambia e inizia una trasformazione che resterà tale per tutto il tour inglese. Ecco la registrazione audio del 3 gennaio:

00:00 - Eleventh Earl Of Mar;
08:31 - The Carpet Crawlers;
14:48 - Robbery, Assault & Battery;
21:16 - Your Own Special Way;
27:28 - Squonk;
34:48 - One For The Vine;
45:41 - Firth Of Fifth;
55:17 - All In A Mouse's Night;
01:03:17 - Supper's Ready;
01:27:42 - I Know What I Like;
01:35:21 - Dance On A Volcano;
01:39:43 - Los Endos;
01:45:31 - The Lamb Lies Down On Broadway/The Musical Box.

Ed ecco un audio dell'intervista rilasciata alla vigilia di Natale, a Londra, pochi giorni prima dell'inizio del tour.

La scenografia del concerto e del tour è quella famosissima della copertina di Seconds Out.

Un muro di luci, laser, proiettori, colonne di amplificatori, per supportare una band che non possiede più un leader carismatico com'era Peter Gabriel e punta sulla qualità musicale e visiva.

E a proposito di Peter Gabriel. E' presente alla serata inaugurale del Rainbow. E, come la critica, che accoglie con recensioni buone ma fredde i tre show di inizio anno, non ha parole di elogio per la prima esibizione del 1977. "Al Raimbow sono rimasto un po' deluso - racconta Peter al Melody Maker, riportato in Genesis. Il fiume del costante cambiamento di Mario Giammetti -".

Neanche i Genesis sono soddisfatti, l'amalgama con il nuovo batterista è insufficiente e si consoliderà nelle settimane successive, ma l'occasione del Rainbow è ghiotta e non può essere persa. Miglioreranno, appunto, nel corso del tour, fino al mese di giugno, quando al Palazzo dello Sport di Parigi registreranno gli show che entreranno a far parte del magnifico album live Seconds Out.

Ma questa è un'altra, prossima, storia.

by D.B.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio info@horizonsradio.it

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

I Genesis su Wind & Wuthering:

Wind & Wuthering live:

Ascoltiamolo insieme nel programma di Horizons Radio:


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 1.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:39


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 2.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:20


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 3.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:33


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 4.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:19


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 5.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:37


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 6.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:30


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 7.a Parte
    Eugenio delmale

    0:46


  1. Il compleanno di Wind & Wuthering - 8.a Parte
    Eugenio Delmale

    0:36

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Phil Collins: il terzo singolo “Change” dei Better Strangers, band del figlio Nic – COMPRA

"Change" è Il terzo singolo  dei Better Strangers, la band del figlio di Phil Collins Nic.

Select Language

English English Italiano Italiano

Lo puoi comprare qui in Mp3:

Con sede a Miami, Florida, USA, Better Strangers è un gruppo che comprende il cantante deCasa, il chitarrista Joey Rodriguez, il bassista Yang Waingarten e il batterista Nic Collins.

La band fonde uno stile heavy rock con sfumature e melodie contemporanee, dando al gruppo un sound originale.

Yang Waingarten (basso) e Nic Collins (batteria) sono i fondatori, con altri due amici.

Joey Rodriguez (chitarra) si è unito al gruppo alla fine del 2015, che preso il nome di "What You Know" e "Fifty Eight Eight Hundred", con esibizioni al Montreux Jazz Festival, l'Okeechobee Music and Arts Festival, il Sion Festival e altri ancora.

Nell'aprile del 2019, Waingarten, Collins e Rodriguez hanno deciso di separarsi dal loro cantante di lunga data, avviando la ricerca di un nuovo membro. 

Nel maggio 2020, il gruppo ha ricevuto un'e-mail da deCasa (cantante) in merito alla posizione vacante.

Waingarten, Collins e Rodriguez avevano trovato il pezzo mancante del puzzle. 

Il singolo di debutto di Better Strangers, "Lies", è uscito il 27 novembre 2020. Seguito dal loro secondo singolo, "Slow Fade (Warm It Up)", il 18 dicembre.

Comprali qui in Mp3:

 

Ascolta i Better Strangers:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Genesis Magazine Dusk: ecco i contenuti del numero 96 – COMPRA o ABBONATI

Ecco il sommario del nuovo numero di Dusk, il primo e storico Genesis Magazine italiano.

Select Language

English English Italiano Italiano
E' il numero 96 di Dusk, e, come al solito, ospita interviste esclusive e numerosi servizi sulle ultime novità del mondo Genesis. 

Invitiamo, chi non l'avesse già fatto, a
 iscriversi.

 

Ecco i contenuti:

Peter Gabriel live:
Le ristampe in vinile

 

Steve Hackett:
Anteprima Under A Mediterranean Sky
Live At Hammersmith

 

Anthony Phillips: Missing Links I-IV

 

Intervista esclusiva a Shankar

Recensioni dischi:
Brand X: Livebox
Djabe: The Magic Stab
David Minasian
The Backstage
Vincenzo Ricca’s The rome Pro(g)ject
John Hackett

 

Recensioni libri:
Genesis 3 di Robert Ellis
Steve Hackett On Track di Geoffrey Feakes

Non resta quindi che attendere il nuovo numero di Dusk, come sempre ricchissimo di materiale Genesis & Co.

E chi non l'avesse già fatto, può iscriversi e abbonarsi qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio CLICK HERE

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel: indizi e ammissioni che portano al nuovo album “I/O”

Peter Gabriel e le fasi del suo nuovo album "I/O" (titolo provvisorio e non ancora confermato dall'interessato), in preparazione da un bel po' di anni. Tutti gli indizi.

Select Language

English English Italiano Italiano

Tutti i fan di Peter Gabriel si stanno chiedendo a che punto sia il nuovo album "I/O".

E Peter si sta divertendo a seminare alcuni indizi. L'ultimo è l'intervista a UNCUT Magazine, del 16 luglio 2020:

 

Prima, in un'intervista del 16 giugno 2020 alla BBC in cui aveva dichiarato:

«Per quanto riguarda la musica, non ho avuto tanto tempo come faccio di solito, che non è ancora come prima. Ma ci sono state delle novità. C'è una canzone COVID - beh, c'è un testo COVID, in realtà -. Mi è stato chiesto di scrivere qualcosa e probabilmente si trasformerà in una canzone. Quindi ci sono brani e pezzi che vanno nella giusta direzione». (Intervista di Matt Everitt).

Nel marzo 2020 Peter aveva scritto ad un giornale dando un altro indizio della propria attività compositiva, anche se molto a rilento.

Il sito genesis-news.com aveva segnalato la reazione di Peter Gabriel a un articolo del Times (vedi immagine sopra di Matt LeDonne tratta da genesis-news.com).

Peter ha così rivelato che sta lavorando a un nuovo brano sull'invecchiamento, chiamato "So Much".

In un articolo del 6 marzo, il quotidiano The Times riportava le parole di Phil Collins: "i vecchietti del Rock dovrebbero parlare della loro generazione".

Peter ha preso carta e penna e ha risposto che sta lavorando a una "canzone sull'invecchiare" chiamata "So Much".

L'immagine qui sopra l'ha postata su Twitter l'autore dell'articolo del Times, confermando che è stato proprio Peter ad aver risposto.

In una intervista a BBC Radio 6 Music nell'aprile del 2019, Peter aveva parlato di nuove canzoni e del album:

https://www.bbc.co.uk/programmes/m0003zly

Nell'inverno 2018 Peter ha pubblicato questo post su Facebook:

https://www.facebook.com/PeterGabriel/photos/a.10151980348369760/10155778088174760/?type=3

Alimentando di nuovo le speranze dei fan.

A questi indizi vanno aggiunti i brani che Peter ha solo citato, come "Here Comes Love?", di cui ha parlato su Facebook il 28 ottobre 2014 o fatto uscire in varie modalità e che non sono stati ancora inseriti in un album, come "I'm Amazing", postata su YouTube il 17 giugno 2016 (leggi qui come è stato accolto il brano) e ispirata alla vita e alle battaglie di Muhammad Ali.

 

La canzone è stata seguita poco dopo da "The Veil", arrivata l'8 septembre 2016 (leggi qui come è stato accolto il brano). Faceva parte del film di Oliver Stone "Snowden", ma senza entrare a far parte della colonna sonora (altro indizio questo che fece ben sperare).

Al momento il quadro è completo, nel senso che un po' di materiale è a disposizione dei fan anche se, essendo passato così tanto tempo ci si aspetterebbe qualcosa di più concreto. Staremo a vedere. Se vuoi rimanere aggiornato/a sugli sviluppi, iscriviti alle nostre newsletter qui sotto.

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Harlequin: “Land of Confusion” Genesis cover by Tatjana Jovanovic – VIDEO

Tutte le forme d'amore per Genesis & Co.: quadri, disegni, fotomontaggi, immagini, musica, omaggi di ogni tipo*

Select Language

English English Italiano Italiano

Angolo del Collezionsta: Genesis

Ascolta i Genesis:

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Guarda tutti i colori della passione di Harlequin - CLICCA QUI

Puoi anche tu segnalare il tuo Harlequin alla mail di Horizons Radio CLICK HERE.

*Materiale pubblicato per diritto di cronaca e con la firma dell'autore. In caso di diversa volontà dell'autore stesso si prega di segnalarlo alla mail di Horizons Radio CLICK HERE. Grazie.

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'