Tutti gli articoli di Redazione di Horizons Genesis

Horizons Radio #NowPlaying 100% Genesis & Co. – TUTTI i VIDEO

Video & live dal web dedicati a Genesis & Co.

 

Select Language

English English Italiano Italiano

Guarda gli ultimi video della playlist:

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Angolo del Collezionsta: Genesis

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Turn It On Again: tutti gli appuntamenti di Ottobre 2022

Select Language

English English Italiano Italiano

Le novità del mese nell'universo Genesis & Co.: eventi, uscite, ex-membri & tribute bands in concerto, etc. Aggiornamenti costanti.

Uscite & Eventi: 

Tutte le uscite

Tutti gli eventi

Segnala un evento

In tour:

Tutti i concerti delle Tribute Bands di Genesis & Co.:

Horizons Radio News:

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio

Foxtrot 50: la nascita di “Watcher Of The Skies” in Italia – il RICORDO della BAND

Il 6 ottobre 1972 i Genesis pubblicano l'album "Foxtrot". Ecco alcune tappe di avvicinamento al compleanno.

Select Language

English English Italiano Italiano

Aprile 1972, arrivano i Genesis in Italia, il paese che per primo ha capito la loro musica. Due tappe di quell'avventura rimarranno nella storia del gruppo, perché hanno visto nascere Watcher Of The Skies.

La data di Reggio Emilia il 12 aprile, infatti è ritenuta ufficialmente il  luogo di nascita di Watcher Of The Skies.

Secondo i ricordi di Hackett, Rutherford e degli altri presenti, fu proprio nella città emiliana che  venne eseguita per la prima volta una versione embrionale dell'indimenticabile brano durante il soundcheck.

Palasport di Reggio Emilia dalla pagina Facebook "Genesis 40th anniversary first Italian tour"

«Nel Palasport di Reggio Emilia, un enorme orribile posto pieno di eco, in mezzo al sound-check, Tony suonò quei due accordi iniziali sul suo mellotron. Funzionavano benissimo anche se, ancora oggi, non sono sicuro quanto fosse cosciente di come erano buoni.» (Da The Living Years di Mike Rutherford. Traduzione mia)

Nel tour per presentare Nursery Cryme, i Genesis approfittavano del tempo libero e anche delle prove sul palco per comporre parti di canzoni che poi avrebbero costituito l'album Foxtrot. 

Richard Macphail in My Book of Genesis racconta il modo di comporre l'album da parte dei Genesis. Rich ricorda che Tony Banks ha dichiarato ufficialmente che si tratta di tanti  pezzi che poi sono stati incollati insieme:

«Era una cosa normale nei Genesis. Alcuni dei pezzi erano composti da frammenti scritti da singoli membri e il problema era come riuscire ad adattarle. In Supper's Ready, per esempio, Willow Farm, è in La bemolle maggiore, doveva portare a una piccola melodia di flauto in La minore. Quindi ci siamo dovuti mettere d'impegno per riuscire ad armonizzare i diversi accordi. A volte invece è un cambiamento del tutto naturale e avveniva senza che ce ne rendessimo conto.»

Mino Profumo in Genesis in Italia. I concerti 1972-1975 racconta che il custode del palasport ricorda «le note di Watcher Of The Skies emergere nitide durante il soundcheck.»

 

Profumo ricorda che «si tratta in effetti di un work in progress come conferma senza esitazioni Steve Hackett: “In realtà Watcher Of The Skies non venne composta esattamente in occasione delle prove per il concerto di Reggio Emilia, ne avevamo già preparato una versione molto rozza e un po' diversa ma si può dire che la suonammo quasi compiutamente e per la prima volta durante quel soundcheck. Mi ricordo che ero in bagno, nel sotterraneo del palasport, sentii l'intro e l'intera struttura cominciò a tremare, erano note magnifiche e potenti. Tutto il gruppo si accodò all'esecuzione e fu in quel momento che, almeno per me, nella mia immaginazione la band suonava come e più di una orchestra”».


E cita le parole del promoter Maurizio Salvadori: «“Ricordo che ogni tanto facevano delle improvvisazioni nei soundcheck, perfino di mezz'ora e ci mettevano dentro delle cose appena provate, penso che lo facessero anche la reazione della gente che era sempre apprezzabile. Provarono in anteprima un paio di pezzi che avrebbero poi inserito nel disco successivo.”»

 

 

Da Reggio Emilia il brano viene utilizzato per il soundcheck prima dei concerti. Anche non tutte le persone presenti al concerto notarono che su quel palco stava nascendo un brano storico. Erano anche altri i particolari che attiravano l'attenzione. Ricorda a Horizons Radio Raimondo Vecchi Fossa: «Il palco era rivolto verso la tribuna alta e non verso la platea come per gli altri concerti e la cosa mi stupì molto. Gabriel col lunotto dei capelli eseguì come prima canzone Happy The Man che io avevo ed ho tuttora come 45 giri.»

Il 19 Aprile i Genesis sono live al Teatro Mediterraneo di Napoli.

Un doppio concerto che chiude la prima parte del Nursery Cryme Tour dei Genesis in Italia.

Una seconda tappa in questa storia dei Genesis, perché sul tetto dell'Hotel Domitiana, che ospita la band, Mike e Tony scrivono il testo di Watcher Of The Sky. Dal terrazzo dell'albergo, infatti, si può vedere tutto il complesso della Mostra d'Oltremare, l'Arena Flegrea e il Teatro Mediterraneo, un corpo estraneo rispetto alla città, che poteva dare l'impressione di un paesaggio di un pianeta sconosciuto.

Ecco il ricordo di Tony Banks in Genesis: I Know What I Like di Armando Gallo:

«Eravamo seduti in cima a questo edificio, era una calda giornata di sole e stavamo semplicemente guardando fuori attraverso una vasta area di edifici e campi; non c'era un'anima viva in giro. Sembrava che l'intera popolazione avesse appena disertato il pianeta e questo è ciò che racconta 'Watcher of the Skies': un essere alieno che viene sul pianeta e lo vede completamente deserto. E così la storia si sviluppa con un po 'di fantascienza. Mi piace  'Childhood's End' di Arthur Clarke e libri di questo genere.»

E di Mike Rutherford in The living years (Trad. G. Testani):

«Io e Tony insieme scrivemmo il testo, seduti sul tetto del nostro hotel a Napoli immaginando che il mondo fosse finito. Alquanto strano, considerando che era un giorno piacevolmente soleggiato.»

 A Napoli quindi viene completato il brano e, come sappiamo, aprirà il successivo album dei Genesis, in uscita l'ottobre seguente: Foxtrot.

Ma nella sua autobiografia, Mike racconta un altro retroscena, accaduto a Napoli:

«A Napoli scoprimmo un altro passatempo terapeutico... Concludere un tour con una litigata di gruppo era un classico. La cosa insolita della lite-di-fine-tour a Napoli fu che c'era un parco dei divertimenti proprio dietro l'angolo dell'hotel dove dormivamo. Arrivammo al punto di essere talmente stufi l'uno degli altri che decidemmo che l'unica cosa da fare era di buttarci sulla pista dell'autoscontro e sbatterci contro reciprocamente e selvaggiamente e ripetutamente. Devo dire che non ho mai sperimentato un modo altrettanto efficace per chiarirsi.»

[su_row][su_column size="1/2"][/su_column]
[su_column size="1/2"][/su_column][/su_row]

Leggi altri ricordi qui:

La genesi dei GENESIS

Quando Napoli diventò la musa dei Genesis

L'ex Hotel Domitiana, oggi JFK.

Ecco l'audio del live di Napoli:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Foxtrot 50: la prima volta della testa di volpe (e del vestito rosso), 28 settembre 1972 – AUDIO, VIDEO & RICORDI

Il 6 ottobre 1972 i Genesis pubblicano l'album "Foxtrot". Ecco alcune tappe di avvicinamento al compleanno.

Select Language

English English Italiano Italiano

Il 28 settembre 1972, al National Stadium di Dublino, durante il Foxtrot Tour, Peter Gabriel si presenta sul palco indossando una testa di volpe e un vestito rosso da donna, all'insaputa dei compagni. 

Lo show al National Stadium di Dublino, il 28 settembre, resterà nella storia dei Genesis perché, nel finale di The Musical Box, Peter Gabriel si presenta sul palco indossando una testa di volpe e un vestito rosso da donna di sua moglie Jill, all'insaputa dei compagni. L'inizio di un'epoca di teatralità e costumi, che ha dato alla band una visibilità e un popolarità finora sconosciute.  

Ascolta l'audio del concerto:

Ed ecco l'effetto tratto dal concerto al Bataclan di Parigi il 10 gennaio 1973:

Ecco il commento di Phil Collins nella sua autobiografia "No, non sono ancora morto", Mondadori:

"Prima di questo non c’erano stati indizi del fatto che Peter volesse cominciare a travestirsi. Come, più avanti, non ci avvertirà della maschera da fiore che indosserà per la parte di Willow Farm in Supper’s Ready, e nemmeno per la scatola triangolare che si mette in testa per la parte successiva, Apocalypse in 9/8. Le vediamo anche noi nello stesso momento in cui le vede il pubblico. Lui non vuole saperne di decidere in gruppo, in questi casi. (...) Queste sono le cose molto fuori dagli schemi che fa ora Peter Gabriel sul palco con i Genesis. Dopo Dublino, la signora Volpe ricompare in ogni concerto, sempre nello stesso punto. Ci abituiamo presto, ed è meglio per noi: una foto di Peter con il nuovo costume finisce dritta sulla copertina del «Melody Maker», e fa aggiungere uno zero alla tariffa di ingaggio dei Genesis. Passiamo da trentacinque sterline a trecentocinquanta sterline a serata."

Racconta Mike Rutherford nella sua autobiografia The Living Years, Arcana:

"Eravamo stati tenuti completamente all'oscuro delle intenzioni di Pete; lui sapeva bene, del resto, che se ci avesse anticipato qualcosa avremmo tentato di fermarlo."

Ricorda Tony Banks in Senza Frontiere. Vita e musica di Peter Gabriel di Daryl Easlea, Arcana:

"Altri facevano qualcosa con i costumi, ma noi sfruttavamo tutto lo spazio del palco. Quando andavi a uno spettacolo dei Genesis vedevi le tende velate, e poi il fumo artificiale, che sì adesso è un cliché ma allora non lo era affatto. Vedevi le ali di pipistrello e gli occhi  truccati. Sentivi il suono del Mellotron, praticamente il primo effetto in stereo. Non c'erano altri concerti di quel livello al mondo. I primi dieci minuti erano di una potenza incredibile. Penso che fummo tra i primi gruppi a cogliere la bellezza della fusione di musica ed effetti visivi. Un po' successe per caso e per fortuna, un po' perché l'abilità di Peter in quel senso era davvero unica."

Infatti, il 9 febbraio 1973, al Rainbow Theatre di Londra, Peter Gabriel si porta in camerino un intero baule pieno e indossa sul palco i suoi famosi costumi e le maschereSulle note di mellotron di Watcher Of The Skies, Peter esce per la prima volta con il vestito nero e le ali da pipistrello sulla testa.  

Ecco l'effetto (in un video del tour successivo, ottobre 1973 Live Shepperton Studios):

E poi ancora, nuovi colpi di scena durante tutto il concerto. Immagini che segneranno, nel bene e nel male, la band per sempre.

LEGGI E ASCOLTA GLI SPECIALI DI HORIZONS RADIO SULL'ARGOMENTO:

 

Ascolta:

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel: 30 anni fa, il 27 settembre 1992, usciva l’album “Us” – Guarda i VIDEO

Il 27 settembre 1992 usciva l'album "Us" di Peter Gabriel.

Select Language

English English Italiano Italiano

Riascoltiamolo attraverso live e video ufficiali.

Compra "Us" su Amazon - CLICCA QUI

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

 

Angolo del Collezionista: Peter Gabriel su

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Peter Gabriel: 20 anni fa, il 23 settembre 2002, usciva l’album “Up” – Guarda i VIDEO

Il 23 settembre 2002 usciva il settimo album da solista di Peter Gabriel.

Select Language

English English Italiano Italiano

Riascoltiamolo attraverso live e video ufficiali.

Compra "Up" su Amazon - CLICCA QUI

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

 

Angolo del Collezionista: Peter Gabriel su

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Genesis Tribute Band Live: Invisible Knife a Borzoli (Genova) OGGI 1° ottobre

Select Language

English English Italiano Italiano

Ecco la Tribute Band di Genesis & Co. in concerto.

Attenzione: a causa della continua incertezza sullo svolgimento dei concerti in tutto il mondo, verifica sempre se l'evento è confermato o no.

Horizons Genesis non si assume la responsabilità di errate informazioni, che non ha la possibilità di verificare.

SABATO 1 OTTOBRE 2022 ALLE ORE 21:30
 
 
L'Angelo Azzurro Club
 
Inizio concerto: ORE 21:30
 
Ingresso: €10 compresa la PRIMA CONSUMAZIONE
 
Gli Invisible knife, band fondata nel 2014 a Genova, nascono con l'intento di suonare dal vivo i grandi classici dei leggendari GENESIS. Il repertorio spazia dai brani degli album di stampo Progressive degli anni '70 fatti con il camaleontico e teatrale ex frontman Peter Gabriel, passando per il periodo di transizione (1975-1977) durante il quale lo storico batterista Phil Collins divenne anche cantante, contribuendo a far diventare il gruppo britannico una delle band Pop/rock più popolari degli anni '80.
 
Line up:
Giancarlo Bigini: DRUMS
Edoardo Vigogna: LEAD VOCALS
Lorenzo Sossan: GUITARS
Graziano Fiscella: KEYBOARDS
Federico Vernazza: BASS, BASS PEDALS
 

Guarda le offerte per partecipare al concerto su Volagratis - CLICCA QUI o su eDreams - CLICCA QUI e visita i monumenti in città con Tiqets - CLICCA QUI (e aiuti Horizons Genesis - LEGGI COME).

[su_button url="https://www.facebook.com/horizonsradioweb/events/" style="3d" background="#dc0505" size="5"]Cerca qui tutti gli altri concerti delle Tribute Band di Genesis & Co.[/su_button]

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Angolo del Collezionista

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

La figlia di Peter, Anna Gabriel, pubblicherà la versione inglese del libro “EYE-D” il 6 ottobre – PRE-ORDINA & DATE PRESENTAZIONE

Il libro è composto da una serie di fotografie ravvicinate che focalizzano l'obiettivo sull'uomo.

Select Language

English English Italiano Italiano

L'autrice intende dimostrare che le connessioni, le emozioni, il sottolinguaggio, la guarigione - tutto scorre tra noi attraverso gli occhi.

Pre-ordina il libro qui:

Compra il libro qui (versione italiana):

Tra gli occhi famosi che compaiono nel libro ci sono: Mick Fleetwood, Johnny Depp, Eddie Vedder, David Byrne, Paul Simon, Annie Lennox, Sting, Peter Gabriel, Susan Sarandon, Kevin Bacon, Michael Stipe, Bon Iver, Nike Rodgers, Debbie Harry e molti altri.

Per celebrare l'uscita, un'esperienza di arte visiva presso la Morrison Hotel Gallery presenterà EYE-D. Le immagini saranno esposte il giorno dell'uscita, il 6 ottobre, alla Morrison Hotel Gallery di Los Angeles (Sunset Marquis - 1200 Alta Loma Road a West Hollywood) e il 20 ottobre alla Morrison Hotel Gallery di New York (116 Prince Street).

L'evento di Los Angeles sarà preceduto da una firma del libro dalle 16.00 alle 18.00 e da una speciale performance musicale i cui dettagli saranno annunciati prossimamente.

Giovedì 20 ottobre, dalle 18.00 alle 19.30, Anna converserà con suo padre, Peter Gabriel, presso la libreria Rizzoli (1133 Broadway) di Manhattan. Per ulteriori informazioni, visitare la Morrison Hotel Gallery e la Rizzoli Bookstore.

Peter Gabriel aveva presentato a Milano il 20 e 21 ottobre 2021 "Eye-D", il libro edito in Italia.

A sostegno dell'uscita due eventi in Italia, a Milano, un book signing alla Fondazione Sozzani e un Q&A con Anna e Peter alla Santeria Toscana 31.

Ecco le parole di Peter Gabriel al secondo incontro. Sul palco lui, la figlia, Carlo Massarini e Marco Zatterin.

Peter si è dimostrato per l'ennesima volta gran signore, paziente e generoso, soprattutto nel massacrante firma-copie.

Peter racconta lo stato di lavorazione del suo attesissimo album:

Peter sul video Father, Son e quei giorni dedicati al proprio padre:

Peter sul rapporto (e il tour) con Sting:

Peter sul rapporto con Youssou N'Dour:

Peter sul suo lavoro con una sua antica passione: la batteria:

Peter su lavorare con persone che ti sappiano sorprendere e come Lou Reed sia stato una di queste:

Peter sul lavoro e l'amicizia con Richard Branson e Chris Blackwell:

Peter parla dell'uso della maschera nella storia e in questi tempi:

Altri video e podcast su Genesis & Co. sul nostro canale youtube.

Altre news su Peter Gabriel

Angolo del Collezionista

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio

Genesis Tribute Band Live: The Watch a Ranica (Bergamo) il 7 ottobre

Select Language

English English Italiano Italiano

Ecco la Tribute Band di Genesis & Co. in concerto.

Attenzione: a causa della continua incertezza sullo svolgimento dei concerti in tutto il mondo, verifica sempre se l'evento è confermato o no.

Horizons Genesis non si assume la responsabilità di errate informazioni, che non ha la possibilità di verificare.

Venerdì 7 Ottobre 2022

Druso di Ranica (Bergamo) 

Biglietti 🎫: https://bit.ly/37SPDee

Guarda le offerte per partecipare al concerto su Volagratis - CLICCA QUI o su eDreams - CLICCA QUI e visita i monumenti in città con Tiqets - CLICCA QUI (e aiuti Horizons Genesis - LEGGI COME).

[su_button url="https://www.facebook.com/horizonsradioweb/events/" style="3d" background="#dc0505" size="5"]Cerca qui tutti gli altri concerti delle Tribute Band di Genesis & Co.[/su_button]

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Angolo del Collezionista

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Genesis Tribute Band Live: Revelation a Roma l’8 ottobre

Select Language

English English Italiano Italiano

Ecco la Tribute Band di Genesis & Co. in concerto.

Attenzione: a causa della continua incertezza sullo svolgimento dei concerti in tutto il mondo, verifica sempre se l'evento è confermato o no.

Horizons Genesis non si assume la responsabilità di errate informazioni, che non ha la possibilità di verificare.

 

Ingresso + drink 13,00 €

Disposizione sala: posti seduti al tavolo

Apertura ore 20 – Inizio Concerto ore 22

Roma, Via Braccianese, 771
Infoline: 06/89415678 – 347/1694250
Informazioni: info@crossroadsliveclub.it

Concerto con due Batterie.

Uno spettacolo mozzafiato con i Revelation, dal 1991 la più rinomata e longeva Tribute Band dei Genesis in attività, 26 anni consecutivi di concerti in Italia e all’estero.

La loro formazione ricalca in maniera eccezionale quella dei Genesis, ed il loro approccio alle esibizioni live è ispirato a quello del periodo gabrielliano, con maschere e coreografie.

Per questa occasione speciale verrà riproposto con la massima fedeltà uno degli album cardine del repertorio dei Genesis: “Seconds Out”.

In questo evento eseguiranno il loro “Double Drums Show”che vedrà la presenza sul palco di due batterie.

Guarda le offerte per partecipare al concerto su Volagratis - CLICCA QUI o su eDreams - CLICCA QUI e visita i monumenti in città con Tiqets - CLICCA QUI (e aiuti Horizons Genesis - LEGGI COME).

[su_button url="https://www.facebook.com/horizonsradioweb/events/" style="3d" background="#dc0505" size="5"]Cerca qui tutti gli altri concerti delle Tribute Band di Genesis & Co.[/su_button]

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Genesis & Co. Tribute Bands

Angolo del Collezionista

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio