Tutti gli articoli di Redazione di Horizons Radio

The Watch @ Piazza Guerrazzi a Cecina (LI) il 22 luglio 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

Mercoledì 22 luglio 2020 ore 21.30 

The Watch plays Genesis | The Gabriel Era tour
Piazza Guerrazzi Cecina (Livorno)
INGRESSO GRATUITO
Info:
3472940180
0586611386
cultura@comune.cecina.li.it
Pagina Facebook Beat: 

https://www.facebook.com/beat.musicadiqualita
"BEAT 2020 celebra il ritorno della rassegna che nell'arco di tempo dal 1999 al 2001, ha proposto i più grandi nomi della musica di qualità, in particolare il Jazz ed il Progressice Rock. Il fatto che la rassegna rinasca in un periodo così difficile per il mondo della musica e della cultura mi sembra un segnale molto positivo ed un valore aggiunto" Direttore Artistico - Corrado Rossetti 
BEAT 2020 è lieta di presentare la band internazionale THE WATCH."

 

AGGIORNAMENTI

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel Tribute @ Geronimo’s a Roma il 23 luglio 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

Giovedì 23 luglio 2020 ore 23.30 

Geronimo's Pub 
via Appia Nuova vecchia sede 57, Marino (Roma)

Info & Prenotazioni 069309344

INGRESSO LIBERO.

"Solo canzoni di Peter Gabriel e basta."

Roberto D'Amore, voce
Elio Buselli , basso
Fabio Servilio, chitarra
Carlo Leproni, tastiere e programmazione
Andrea Ruta, batteria

AGGIORNAMENTI

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Real Dream @ Parco Comunale di Savignone (Genova) il 25 luglio 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

Sabato 25 luglio 2020 ore 21.15 

Parco Comunale di Savignone (Genova)

Doppio concerto con i "Real Dream" (Genesis Tribute Band), e gli "Outside the Wall" (Pink Floyd Tribute Band).

INGRESSO LIBERO

Aggiornamenti

Facebook Pagelike Widget

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

The Coastliners & Dancing Knights @ Le Terrazze a Roma EUR il 30 luglio 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

Biglietti su TicketOne.it

 

Aggiornamenti

Facebook Pagelike Widget

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

ESTRO plays Genesis Anthology @ Teatro Romano di Ostia Antica Roma il 6 agosto 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

ESTRO plays Genesis Anthology

Giovedì 6 agosto 2020 ore 21:00

Teatro Romano Di Ostia Antica (Roma)

Biglietti:
Ticketone.it

"La musica immaginifica dei Genesis approda in una delle location più suggestive al mondo. In uno spettacolo antologico di quasi tre ore, gli Estro ripercorreranno con fedeltà e passione le pagine più coinvolgenti della produzione del gruppo inglese. La storica band romana, il cui sound è caratterizzato dalla potente formazione a due batterie, si concentrerà sui capolavori del periodo d'oro (1971 / 1976) dei Genesis, regalando al pubblico una serata di grandi emozioni."

AGGIORNAMENTI

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Revelation @ Cavea dell’Auditorium a Roma il 20 agosto 2020

Select Language

English English Italiano Italiano

Giovedì 20 agosto

CAVEA dell'Auditorium, Roma

Nuovo spettacolo multimediale.

"A 25 anni di distanza dalla prima volta che eseguimmo tutto THE LAMB LIES DOWN al Palladium, vi proporremo un'immersione totale nell'incredibile mondo di RAEL."

Aggiornamenti

Facebook Pagelike Widget

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Estro plays Genesis @ Teatro Olimpico a Roma il 31 marzo 2021

Select Language

English English Italiano Italiano

Mercoledì 31 marzo 2021 ore 21.00 
Teatro Olimpico
Piazza Gentile da Fabriano, 17 ROMA 

Biglietti tra poco su Ticketone.

"The Lamb Lies Down On Broadway non è solo l’ultimo album dei Genesis con Peter Gabriel, ma soprattutto il concepimento e la realizzazione di un progetto artistico suggestivo e innovativo, in cui musica, narrazione e immagini si incontrano e si scontrano con un effetto dirompente.

Nei concerti del 1974 e 1975, il viaggio di Rael dai marciapiedi di Broadway al mondo sotterraneo popolato da una serie di incredibili personaggi, era scandito, oltre che dalle note della straordinaria colonna sonora dei Genesis, anche dalle diapositive proiettate alle spalle dei musicisti e dai costumi immaginifici indossati dallo stesso Gabriel.

Nello spettacolo messo in scena dagli Estro (Genesis coverband) con il fondamentale apporto della compagnia RBR Illusionist Theater e della regia di Luigi Caiola, le surreali vicende narrate nel concept si materializzano davanti agli occhi dello spettatore in una forma inedita, dando vita a un’esperienza multimediale dai colori vividi e abbaglianti.

Ma il programma della serata non finisce qui: dopo aver cantato le vicende di Rael, gli Estro regaleranno al pubblico un’altra ora di puro progressive rock, grazie alla rigorosa reinterpretazione dei grandi classici della band inglese."

Genesis & Co. Tribute Band Live

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Musical Box

Facebook Pagelike Widget

In Tour: The Watch

Facebook Pagelike Widget

Segnala un evento della tua Tribute Band

Iscriviti alla nostra Newsletter

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Horizons Radio News

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

I luoghi di Phil Collins: Londra-Concorde-Philadelphia e ritorno – il RICORDO di PHIL

I luoghi indimenticabili nella storia di Genesis & Co., attraverso audio, video, documenti e molto altro ancora.

By D.B.

Select Language

English English Italiano Italiano

Il 13 luglio 1985 Phil Collins è il protagonista di una clamorosa doppia esibizione al Live Aid, una a Londra, l'altra a Philadelphia, dall'altra parte dell'Atlantico.

Ascolta anche il podcast (in italiano) - CLICCA QUI.

Verso le tre del pomeriggio Phil e Sting salgono sul palco di Wembley, accolti da un boato del pubblico.

Ma non tutto fila liscio: Sting dimentica le parole di Every Breath You Take.

"Un attimo prima di entrare in scena, con la massima disinvoltura, Sting mi avverte: «A proposito, qualche volta faccio casino con le parole...». Un attimo dopo, in piedi davanti al pianoforte, mi affanno a leggere i versi mentre lui è partito per la tangente dall’altra parte del palco: «Every breath... every move... every bond...»", ricorda Phil, nella sua autobiografia "No, non sono ancora morto", trad. Anna Mioni, Mondadori.

Non solo. La giornata è molto calda, anche a Londra. Ancora Phil:

"Il palco è bianco, splende il sole e si muore di caldo. Sono così sudato che mentre suono Against All Odds un dito scivola sui tasti del pianoforte. Una vera stecca, sento quasi rabbrividire gli ottantamila fan che riempiono Wembley. E non soltanto loro, quella nota sbagliata è arrivata in tutto il mondo. Se aggiungiamo il pasticcio di Every Breath, sto già facendo la figura del principiante."

A Wembley Phil esegue anche In The Air Tonight, poi, insieme a Sting, ecco Long Long Way to Go:

L'esibizione londinese di Phil Collins finisce così. Ma non la sua lunga giornata. Lo attende un Concorde per gli Stati Uniti. Ricorda Phil: 

"Non volevo passare per l’unico sbruffone che suonava a entrambi i concerti, e mi avevano assicurato che anche i Duran Duran avrebbero preso l’aereo per Philadelphia. Senonché, per qualche ragione, i Duran Duran si esibiscono solo in America. Insomma, da un momento all’altro l’atmosfera cambia completamente."

Addirittura, a metà del volo del Concorde, è in programma un collegamento televisivo dall’aereo. Eccolo:

Ed ecco come lo ricorda Phil:

"Negli studi televisivi a Londra, i presentatori della BBC alimentano l’eccitazione del pubblico. «Eccoci in diretta con Phil Collins dalla cabina del Concorde! Come va, Phil?»

«Tutto bene, siamo a metà strada...»

Billy Connolly, Andrew Ridgeley degli Wham! e Pamela Stephenson, gli ospiti in studio, sono perplessi. Non sentono altro che gracchi indistinti e interferenze."

Arrivato in elicottero dal JFK Airport di New York al JFK Stadium di Philadelphia, Phil accompagna alla batteria Eric Clapton in White Room:

She's Waiting:

E Layla:

Ricorda Phil: "Il set con Eric è divertente e spensierato. Con il suo batterista Jamie evitiamo di tagliarci la strada, e il risultato è splendido. "

Poi si esibisce da solo. Di nuovo Against All Odds (Take a Look at Me Now) e In the Air Tonight:

Quindi è il delicatissimo momento della reunion dei Led Zeppelin. Phil suonerà con loro. Lo aveva invitato l'amico Robert Plant, prima ancora che venissero coinvolti gli altri ex membri e il Live Aid si trasformasse nel loro clamoroso ritorno insieme. Ma già prima di salire sul palco l'atmosfera non è delle migliori.

Phil: "Robert da solo: un tipo adorabile. Robert e qualsiasi cosa abbia a che fare con gli Zeppelin: è come se si producesse una strana e malevola reazione chimica. È tutto cupo, persino diabolico. Jimmy è palesemente – diciamo così – nervoso e irritabile. (...) ora mi stanno presentando John Paul Jones, che è muto come un pesce. Poi è la volta di Tony Thompson. Mi accorgo che mi tratta con estrema freddezza. (...) Gli parlo dei rischi dei due batteristi sul palco: sono anni che lo faccio con i Genesis e la mia band, so perfettamente quanto è facile che vada tutto a rotoli. Il segreto, come ho imparato a mie spese, è stare sul semplice. Lo sguardo di Tony, però, mi dice che non sa che farsene delle «dritte» di un opportunista appena atterrato da oltreoceano con il Concorde."

Phil introduce Robert Plant e i Led Zeppelin (ecco l'intera esibizione):

Eseguono Rock and Roll, Whole Lotta Love e Stairway to Heaven. 

Ma Phil non ha un buon ricordo dell'esibizione: "Sin dall’inizio mi rendo conto che le cose non vanno per il verso giusto. Dalla mia posizione sento poco Robert, ma quanto basta per accorgermi che non è al suo meglio. Altrettanto vale per Jimmy.

Non ricordo nemmeno di aver suonato Rock and Roll, ma so di averlo fatto. Ricordo però lunghi e atroci minuti di quello che Robert chiama sdegnosamente «lavoro a maglia», ovvero il drumming a effetto (...) percuotere l’aria per evitare di contribuire al disastro. Se avessi saputo dell’altro batterista, mi sarei chiamato fuori ben prima di arrivare a Philadelphia.

Sul palco, tengo gli occhi incollati su Tony Thompson. Mi tocca andargli dietro, perché picchia come un dannato e ha deciso di ignorare i miei consigli. (...) Il punto è che mi sentivo spaventosamente a disagio, se avessi potuto sarei uscito dal palco a metà di Stairway, se non prima. Ma ve le immaginate le reazioni?"

E con certo sollievo che Phil porta a termine l'esibizione con i Led Zeppelin. Ora deve "soltanto" affrontare un'intervista insieme a loro. Eccola:

Ancora Phil dalla sua autobiografia: "Hunter inizia a porre domande semplici, ma nessuno lo prende sul serio. Robert e Jimmy danno risposte vaghe e impertinenti, John Paul Jones è sempre muto come un pesce.

Mi dispiace per Hunter. È in diretta mondiale e il pubblico lo guarda con il fiato sospeso, ma i ragazzi gli stanno facendo fare la figura dell’idiota. E così, pur non avendo alcun titolo, cerco di salvare il salvabile rispondendo io."

Nel backstage Collins ha pure il fiato per riassumere questa lunga giornata in un'intervista singola, ancora con Hunter:

Ma nella sua autobiografia il riassunto è ben più tagliente ed efficace: "Wembley, Heathrow, il Concorde, il JFK (aeroporto e stadio), le quattro performance, una delle quali infernale".

Un ultima curiosità: sul Concorde Collins aveva incontrato l'attrice e cantante Cher, che non era a conoscenza dei concerti. Dopo aver raggiunto gli Stati Uniti, ha assistito a quello di Philadelphia e la si può vedere mentre si esibisce nel brano collettivo finale We Are the World

Anche Phil era stato invitato a partecipare, ma aveva declinato per stanchezza (e non solo, visto com'era andata con Plant & Co.).

"In albergo accendo la tv e vedo gli ultimi spasmi del concerto di Philadelphia. Un momento, chi è quella sul palco? Cher - racconta Phil-.

È la degna conclusione di una giornata di follia. Non solo è riuscita a entrare, ma ha un microfono in mano e sta cantando We Are the World. Forse proprio il mio verso."

I ricordi di Phil Collins sono tratti da:

Guarda tutti i concerti del Live Aid

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Peter Gabriel regala ai fan alcuni live del 2002 e 2009 – TUTTI I VIDEO

Audio e video 100% Genesis & Co. Le novità del momento.

Select Language

English English Italiano Italiano

Peter Gabriel sta regalando ai fan alcuni video live. Ecco l'ultimo, pubblicato il 3 luglio 2020, "No Self Control", registrato live a Buenos Aires nel 2009.

Ecco il video:

E' stato registrato live a Buenos Aires nel 2009 anche questo video di "Games Without Frontiers", messo in rete da Peter il 31 maggio 2020. 

Ecco il video:

Prima ancora è stata la volta di tre video, girati nel 2002 dal vivo nella Big Room dei Real World Studios.

La terza canzone a essere pubblicata è stata "More Than This" tratta dall'album "Up".

Ecco il video:

Questa performance è stata registrata durante la campagna promozionale per l'album e vede protagonista la band di Peter che successivamente ha girato il mondo con il tour 'Growing Up Live'.

Batteria: Ged Lynch
Basso, voce: Tony Levin
Chitarra, voce: David Rhodes
Chitarra, voce: Richard Evans
Tastiere, voce: Rachel Z
Voci: Melanie Gabriel
Voci, tastiera: Peter Gabriel

La seconda canzone regalata ai fan è stata "Growing Up", che ha dato, appunto, il nome al tour, seguito all'uscita dell'album.

Ecco il video:

La prima è stata "No Way Out".

Ecco il video:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co. su:

Angolo del Collezionista

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Ipse Dixit: Steve Hackett e i suoi racconti musicali DA CASA – TUTTI I VIDEO

Ipse Dixit, Genesis & Co. parlano di Genesis & Co.

Select Language

English English Italiano Italiano

In una serie di video Steve Hackett parla dei brani dei Genesis e di quelli  dei suoi album da solista, preferiti dai fan.


«Here is my latest fan fave Genesis track chat - this time on The Musical Box. Stay safe and enjoy!» Steve Hackett da Twitter:

«Here is my latest fan fave Genesis chat track video, this time on Ripples.» Steve Hackett su Facebook:

«Here is my latest Genesis song fan fave track-chat, this time on Supper's Ready» Steve Hackett da Twitter:

«Here’s my latest chat-track video on your favourite Genesis songs. This time it’s The Cinema Show... Enjoy! Stay safe everyone... Warmest wishes to all.» Steve Hackett da Facebook.

«Thank you everyone for your feedback on favourite solo and Genesis tracks. I’ve been through hundreds of responses! Initially, I’m doing a series on your top ten Genesis tracks. This is the first one, chat-track on Firth of Fifth. I hope you enjoy! Stay safe, and warmest wishes to all.» Steve Hackett da Facebook.

Shadow of the Hierophant:

Please Don’t Touch:

Camino Royale:

Nomads off Out of the Tunnels’s Mouth:

Shadow and Flame:

Those Golden Wings:

The Hungry Years:

Steve ha anche raccontato, sempre online da casa sua, l'album dei Genesis Selling England By The Pound.

L'intervista fa parte del programma delle domeniche di Classic Albums At Home, eventi che sono sorti dopo il blocco nel Regno Unito. 

La chiacchierata con Steve la puoi vedere qui sotto:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'