Archivi categoria: Angolo del Collezionista

Angolo del Collezionista: 45 anni fa Genesis live all’Hammersmith Odeon di Londra, 10 giugno 1976 – AUDIO, RICORDI & OFFERTE

Angolo del Collezionista. Ecco le ultime offerte sui Genesis live all'Hammersmith Odeon di Londra il 10 giugno 1976.

Select Language

English English Italiano Italiano

Hammersmith Odeon, Londra, 10 giugno 1976.

Ascolta il concerto:

Guarda qui sotto le offerte su Ebay per i collezionisti (attendi l'esito della ricerca):

Ecco come lo ricorda il sito web collectorsmusicreviews.com:

"I Genesis iniziarono il tour di Trick Of A Tail con diversi spettacoli in Ontario e Buffalo, New York in marzo e guadagnarono fiducia nel nuovo set e nella nuova formazione prima di suonare davanti al pubblico di casa."

Leggi l'articolo di Horizons Genesis:

"Suonarono due spettacoli all'Hammersmith Odeon il 10 e l'11 giugno.

Collins saluta il pubblico dicendo: 'Buona sera Londra... La prossima cosa che vi suoneremo, se vi ricordate l'ultima volta che ci avete visto che era probabilmente a Wembley vi abbiamo suonato Lamb Lies Down On Broadway. E stasera abbiamo preso tre pezzi dalla storia... e l'abbiamo ribattezzata piuttosto casualmente 'Lamb Stew''. 

Per "White Mountain" Rutherford dice: 'E ai tempi in cui durante i brani acustici si sentiva il tintinnio dei boccali di birra, suonavamo canzoni dell'album Trespass. Canzoni acustiche dall'album Trespass. Quindi stasera dovremmo suonarne una chiamata 'White Mountain''.

Steve Hackett introduce la sua canzone "Entangled" dicendo: 'È un valzer, un lento a tre tempi quindi prendete i vostri partner'.

Prima di "Los Endos" Collins annuncia che hanno registrato lo show per un album. 'Suppongo che, visto che ci siete tutti, lo comprerete'.

Il bis è il medley di "It" e "Watcher Of The Skies". Quest'ultima è strumentale e non è mai stata cantata da Collins dal vivo."

Angolo del Collezionista

Ascolta i Genesis:

Le ultime della Band su Horizons Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Genesis live a Reggio Emilia, 20 gennaio 1973

Angolo del Collezionista. Ecco le ultime offerte sui Genesis live a Reggio Emilia il 20 gennaio 1973.

Select Language

English English Italiano Italiano

GENESIS - Reggio Emilia 1973 - 2 vinili - Clicca sull'immagine e vedi se ci sono ancora copie disponibili.

Il 20 gennaio 1973 inizia a Reggio Emilia la parte italiana del Foxtrot Tour dei Genesis (seconda data il 22 a Roma - GUARDA). Ecco note e immagini di quella serata.

La prima famosissima foto del terzo sbarco nella penisola dei Genesis, dopo le due dell'anno precedente è questa, al Circolo Cral dell'Aeroporto di Linate a Milano, in una conferenza stampa insieme ai Lindisfarne, appena arrivati in Italia. Eccola:

Dalla Collezione privata di Colin Richardson - GUARDA IL SUO SITO

Il concerto fa parte del Charisma Festival, come la successiva data di Roma - sul palco con i Genesis altre band, con una variazione di date all'ultimo minuto come si vede dalla locandina qui sopra -. Ed ecco quella "giusta":

Ora la registrazione del concerto:


00:00 - Watcher Of The Skies;
11:53 - The Musical Box;
23:28 - The Fountain Of Salmacis;
33:20 - Get 'Em Out By Friday;
44:13 - Supper's Ready;
01:09:55 - The Return Of The Giant Hogweed;
01:21:28 - The Knife.

Uno sguardo ai costumi di Peter. Per Watcher Of The Skies non ha ancora adottato le ali da pipistrello, ma si presenta in scena cosi:

Immagine tratta dal Web e utilizzata per diritto di cronaca. Copyright dell'autore. Per chiederne la rimozione CLICCA QUI

Sul finale di The Musical Box, poi, il colpo di scena. Peter  appare con il vestito da donna rosso della moglie Jill e la maschera da volpe.

Immagine tratta dal Web e utilizzata per diritto di cronaca. Copyright dell'autore. Per chiederne la rimozione CLICCA QUI

Un momento storico, questo, per i Genesis, inaugurato il 28 settembre dell'anno precedente a Dublino, inizio di un'era di maschere e travestimenti, anche se non completamente condivisi dagli altri membri della band.

Anche in Supper's Ready non sono ancora comparsi i famosissimi costumi. Peter li inserirà tra un mese nella parte inglese del tour. In Italia, alla fine di  Apocalipse in 9/8 si presenta così:

Immagine tratta dal Web e utilizzata per diritto di cronaca. Copyright dell'autore. Per chiederne la rimozione CLICCA QUI

Per il bis, The Knife, torna il vestito nero, ma senza il giro di gioielli intorno al collo:

Immagine tratta dal Web e utilizzata per diritto di cronaca. Copyright dell'autore. Per chiederne la rimozione CLICCA QUI

Non sono disponibili registrazioni video di questi concerti. Ma l'effetto scenico dei Genesis lo si può vedere nel filmato di dieci giorni prima al Bataclan di Parigi. Eccolo:

Ed ecco il Tour Programme:

Concerto mirabilmente e dettagliatamente ricostruito da:

Genesis in Italia. I concerti 1972-1975 di Mino Profumo

"Il pubblico italiano ha l'opportunità non solo di assistere ad una performance di alto livello tecnico, ma anche di essere testimone dell'inesorabile cammino della band verso una proposta musical/teatrale che troverà il suo compimento negli anni immediatamente successivi".

Copertine da collezione - CLICCA SULL'IMMAGINE E VEDI SE E' ACQUISTABILE
Coprtina di Ciao 2001 sui Genesis, novembre 1972

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Horizons Radio News

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: “In The Air Tonight” di Phil Collins compie 40 anni, usciva il 5 gennaio 1981

Il singolo di "In the Air Tonight" è uscito il 5 Gennaio 1981. Video e ricordi di un enorme successo.

Select Language

English English Italiano Italiano

Angolo del Collezionista: clicca sull'immagine e vedi le ultime offerte su Ebay.

Nella sua autobiografia:

Phil Collins racconta che la canzone In The Air Tonight è stata composta al 99,9 per cento spontaneamente, le parole gli sono sgorgate fuori dal nulla.

Ancora dall'autobiografia, Phil ammette che dalla cruda emozione emerge la verità istintiva. In seguito infatti, si è reso conto che i testi e il messaggio di In The Air Tonight sono notevolmente superiori alla somma della loro
parti. C'è un aspetto subliminale, subconscio. Queste parole si adattano alla musica. I versi hanno un po' di storyline, ma non c'è necessariamente un collegamento tra loro e la rabbia che provava allora, dopo la rottura con Andrea Bertorelli.

Collins ammette che le parole sono state studiate e dissezionate da molte persone più e più volte. Un tizio gli ha dato una tesi che aveva fatto per la sua laurea; aveva analizzato quante volte aveva usato l'articolo "il". Altre persone suggeriscono teorie cospirazioniste su un annegamento vero e proprio a cui Phil ha assistito una volta. "Che cosa significa In The Air Tonight?", dice Phil. "Significa che sto andando avanti con la mia vita, o cercando di farlo", ci risponde.

Perche il brano non è entrato in un album dei Genesis? Nelle sue preziose memorie Phil ricorda che Tony Banks diceva abbastanza spesso che le sue canzoni hanno solo tre accordi e, come tali, fossero  indegne di essere "Genesisised".  Per Banks In The Air Tonight è solo una drum machine e tre accordi. 

Il modo in cui Phil realizza l'album che diventerà il suo primo solista,  Face Value,

stabilisce un metodo per le composizioni future. Collins registra tutte le voci a casa sua. Canta in modo improvvisato. Riproduce e scrive ciò che canta. Annota ciò che ha appena cantato. A volte il materiale è quasi completamente formato, altre volte è inutile e da buttare. Una canzone si sviluppa, lentamente o rapidamente. 

Da dove arriva quel suono della batteria che caratterizzerà i futuri album di Phil Collins, ma inflenzerà buona parte del sound degli anni 80?

Il batterista e cantante ringrazia esplicitamente Hugh Padgham. Hugh è un bassista ma ama la batteria e ha sviluppato quel suono innovativo sul brano di Peter Gabriel Intruder. Con il senno di poi, Phil ammette che quel giorno o due che hanno trascorso lavorando al terzo album di Peter nel 1979 gli ha cambiato la vita.

Così, quando è stato il momento di trovare una sonorità per la batteria di In The Air Tonight, Phil vuole provare quel suono che erano riusciti a create con Gabriel.

Ma, ammette Phil, ciò che in realtà è il prodotto finito con è così estremo come in Intruder. Anche se si posizionano i microfoni nello stesso posto e si prova a ricreare gli effetti per lo stesso suono, sarà sempre qualcosa di diverso.  Per di più il risultato cambia ogni giorno. Giorno diverso, risultato diverso.

In ogni caso, quel Drum Fill è entrato nella storia del rock: la gente chiede sempre su di esso, dice Phil. Un punto di riferimento per le produzioni successive. 

In The Air Tonight ha raggiunto inizialmente il numero 1 in Olanda, diventando poi un successo in tutto il mondo. Anche le vendite di Face Value sono ottime.

Tony Banks ha rivelato nel 2014 nel documentario della BBC Sum of the parts

"Volevamo che Phil facesse bene. Ma non così bene."

Una canzone che ha avuto moltissime cover version, come si può ascoltare in questi brani selezionati.

Racconta a Horizons Genesis il tuo rapporto con In The Air Tonight. CLICCA QUI.

Segnalaci via mail le tue cover version preferite di In The Air Tonight, vai nella pagina CONTATTI di Horizons Genesis.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Radio MAIL: CLICCA QUI

Altre news su Phil Collins

Ascolta "Face Value" di Phil Collins:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: il singolo “The Living Years” di Mike + The Mechanics, 27 dicembre 1988

Il 27 dicembre 1988 usciva il singolo di grande successo "The Living Years" di Mike + The Mechanics.

Select Language

English English Italiano Italiano
"The Living Years"
TheLivingYears.jpg
Single by Mike + The Mechanics
from the album Living Years
B-side "Too Many Friends"
Released 27 December 1988[1]
Format Cassette Single, 7"
Recorded 1988
Genre Pop, Ballad
Length 5:32
Label Atlantic, WEA
Songwriter(s) Mike Rutherford, B. A. Robertson
Producer(s) Christopher Neil, Mike Rutherford

By Wikipedia

Guarda le offerte su Ebay (clicca sull'immagine qui sotto):

Video memories:

Ascolta Mike + The Mechanics:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Speciale “Shaking The Tree” di Peter Gabriel, uscito il 19 novembre 1990

Angolo del Collezionista: 19 novembre 1990, esce "Shaking The Tree" di Peter Gabriel - AUDIO & VIDEO.

Select Language

English English Italiano Italiano

Copertina dell'album. Clicca sull'immagine e guarda le offerte dal Regno Unito.

"Shaking the Tree: Sixteen Golden Greats" è la prima raccolta delle hit di Peter Gabriel.

Include canzoni sino al 1989. E' stata rimasterizzata nel 2002.

Alcuni brani sono diversi rispetto alle versioni dei rispettivi album: "Shaking the Tree" ha un nuovo accompagnamento vocale di Peter Gabriel; "I Have the Touch" è un remix del 1985; "Here Comes the Flood" è invece una registrazione completamente nuova, solo pianoforte e voce, senza gli arrangiamenti del primo album di Gabriel.

Guarda le ultime offerte – UK

Guarda le ultime offerte – ITALIA

AUDIO:

Playlist AUDIO & VIDEO:

«Released in 1990, Shaking The Tree is a career-spanning overview of Peter’s solo years  (up to that point) from the first self-titled album of 1977 up to the 1989 Passion soundtrack with a few curiosities and rarities...» MORE

Ascolta Peter Gabriel:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Speciale Compleanno “The Lamb Lies Down On Broadway”, 18 novembre 1974

Speciale compleanno "The Lamb Lies Down On broadway" 18 novembre 1974 per Genesis & Co. Angolo del Collezionista.

English English Italiano Italiano

18 novembre 1974 - 18 novembre 2020. Compleanno di The Lamb Lies Down On Broadway. 

Due libri:

Leggi qui lo speciale di Horizons Genesis su “Genesis The Lamb”, il libro di Mino Profumo.

Leggi qui lo speciale di Horizons Genesis su ”And The Lamb, Lies Down, On Broadway” Limited Edition.

Un grande DVD:

Mimmo Vitale racconta il DVD “La storia di Mr. Rael” – INTERVISTA.

Video:

Ecco un ottimo documento, un video di The Lamb Lies Down on Broadway Live:

Peter Gabriel, nei primi concerti (clicca qui per approfondire) dopo l'uscita dai Genesis (clicca qui per approfondire) ha eseguito il brano The Lamb Lies Down On Broadway. Eccolo "live on Rockpalast TV show. Recorded at Grugahalle, Essen, Germany on 15 September 1978":

Anche i Genesis hanno continuato a eseguire il brano, completandolo con la closing section di The Musical Box:

Un altro brano eseguito dalla band anche dopo l'addio di Peter Gabriel. The Carpet Crawlers:

Fino all'ultimo concerto della storia dei Genesis:

Anche Steve Hackett ha rivisitato più volte questo album. "The Lamb Lies Down On Broadway" Live In Liverpool (OFFICIAL VIDEO). Taken from the live release "The Total Experience Live In Liverpool":

STEVE HACKETT feat. Ray Wilson - Carpet Crawlers (OFFICIAL LIVE VIDEO). Taken from the album "Genesis Revisited: Live At The Royal Albert Hall":

STEVE HACKETT - The Lamia (OFFICIAL VIDEO). Taken from the album "Genesis Revisited: Live At Hammersmith":

Altro documento: la nascita di un capolavoro nel lavoro di composizione e improvvisazione.

Compra la versione Digital Remaster e Stereo Mix su Amazon. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Horizons Genesis - CLICK HERE

Le ultime offerte:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ascolta Genesis & Co.anche su:

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Genesis, Foxtrot

L'Angolo del Collezionista di Horizons Radio in viaggio nella discografia dei Genesis. Quarta puntata: Foxtrot.

[glt language="English" label="English"] [glt language="Spanish" label="Español"] [glt language="Chinese (Simplified)" label="中国"] [glt language="Russian" label="Россия"][glt language="Portuguese" label="Português"]

By Antonio Filippi

Foxtrot esce il 6 ottobre 1972 e,  sia in Inghilterra che in Italia, è nella nuova  versione Cappellaio Matto della Charisma, disegnato da John Tiennel.  GUARDA SU EBAY LE VERSIONI DA COLLEZIONE DISPONIBILI.

La copertina stavolta è apribile anche in Italia e contiene foto e testi. Eccola:

Elenco delle tracce:
A1 Watcher Of The Skies
A2 Time Table
A3 Get 'Em Out By Friday
A4 Can-Utility And The Coastliners
B1 Horizons
B2 Supper's Ready
B2.1 Lover's Leap
B2.2 The Guaranteed Eternal Sanctuary Man
B2.3 Ikhnaton And Itsacon And Their Band Of Merry Men
B2.4 How Dare I Be So Beautiful?
B2.5 Willow Farm
B2.6 Apocalypse In 8/9 (Co-strarring the delicious talents of Gabble Ratchet)
B2.7 As Sure As Eggs Is Eggs (Aching Men's Feet)

Nel febbraio 1973 e in esce il singolo estratto dall'album: Watcher Of The Skies / Willow Farm.  Il lato A è una versione di 4 minuti dell'originale. Il lato B è uno dei segmenti di Supper's Ready

La tiratura è molto bassa e ciò rende il 45 giri raro e di valore.  Ecco le due versioni: inglese e italiana (clicca sulle immagini per collezionare):

Ed ecco le versioni juke box (clicca sulle immagini per collezionare):

QUESTE NON SONO PIU' DISPONIBILI? Clicca qui per ALTRE RICERCHE DEL DISCO SU EBAY.

Ascolta l'album:

Se hai informazioni da aggiungere o da rettificare e per qualunque altra comunicazione SCRIVI QUI.

Angolo del Collezionista: Genesis, Nursery Cryme – SPECIALE COMPLEANNO

Select Language

English English Italiano Italiano

L'Angolo del Collezionista di Horizons Radio in viaggio nella discografia dei Genesis: Nursery Cryme.

Nursery Cryme esce il 12 novembre 1971 e, in Inghilterra, in versione Pink Scroll Label della Charisma.  Eccola. Un rotolo di pergamena rosa con la scritta "The Famous Charisma Label". GUARDA SU LE VERSIONI DA COLLEZIONE DISPONIBILI.

Clicca qui per COLLEZIONARE NURSERY CRYME

La copertina è apribile e contiene i testi. In Italia è sempre la Philips, come per Trespass, a  mettere sul mercato l'album. La copertina non è apribile ed è lucida.  All'interno la busta contiene i testi. Eccola:

Clicca qui per COLLEZIONARE UNA COPIA

In Italia la distribuzione avviene nel gennaio 1972 e in maggio esce il primo singolo: Happy The Man / Seven Stones

COLLEZIONALO SU EBAY

Rare e quindi molto quotate le versioni con etichetta Charisma del singolo. Quella italiana è praticamente introvabile, altre sono più diffuse, come questa:

Clicca qui per COLLEZIONARLA

Clicca qui per COLLEZIONARLA SU EBAY.

Come per i precedenti album, l'edizione russa, arriva dopo la fine dell'era sovietica e già in epoca post-vinile. 

Se hai informazioni da aggiungere o da rettificare e per qualunque altra comunicazione SCRIVI QUI.

Ascolta i Genesis:

Angolo del Collezionista: Genesis

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: Genesis, tutte le versioni di Trespass

L'Angolo del Collezionista di Horizons Radio in viaggio nella discografia dei Genesis. Seconda puntata: Trespass.


English English Italiano Italiano

In Inghilterra Trespass esce 23 ottobre 1970 in versione Pink Scroll Label della Charisma.  Eccola. Un rotolo di pergamena rosa con la scritta "The Famous Charisma Label". GUARDA SU EBAY LE VERSIONI DA COLLEZIONE DISPONIBILI.

La copertina, apribile, contiene i testi. Esistono, pare, due versioni di questo pack, una ruvida dentro e fuori e l'altra liscia dentro e leggermente ruvida fuori.

Doppia uscita invece in Italia. La prima, molto rara, è del 1971, la seconda, dell'anno successivo, è una ristampa, sempre da Philips e distribuita dalla Phonogram. La copertina non è apribile ed è laminata. In seguito, le ristampe sono su etichetta Charisma.

ACQUISTA UNA COPIA DA COLLEZIONE SU EBAY

Simile alla versione inglese è quella giapponese, guarda:

COLLEZIONALO SU EBAY

Di data incerta - nella copertina c'è un accordo di licenza del 1996 -, come per il precedente From Genesis..., l'edizione russa, arriva dopo la fine dell'era sovietica e già in epoca post-vinile. 

Anni 90 anche per l'uscita coreana, copertina apribile, distribuzione Virgin.

Ascolta l'album:

Se hai informazioni da aggiungere o da rettificare e per qualunque altra comunicazione SCRIVI QUI.

Select Language

English English Italiano Italiano

Ascolta i Genesis:

Horizons Radio News

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. Latest News
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Genesis & Co. News of the Week
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Aiuta Horizons Radio




LEGGI PERCHE'

Angolo del Collezionista: From Genesis To Revelation

L'Angolo del Collezionista di Horizons Radio in viaggio nella discografia dei Genesis. Prima puntata: From Genesis To Revelation.

[glt language="English" label="English"] [glt language="Spanish" label="Español"] [glt language="Chinese (Simplified)" label="中国"] [glt language="Russian" label="Россия"][glt language="Portuguese" label="Português"]

By Antonio Filippi

In Inghilterra From Genesis To Revelation esce nel 1969 in versione mono, etichetta Decca rossa, oggi rarissima. GUARDA LE VERSIONI DA COLLEZIONE DISPONIBILI

E anche in versione stereo con etichetta Decca Blu - ACQUISTA UNA COPIA DA COLLEZIONE SU EBAY

Entrambe le versioni hanno i testi nella confezione, ECCOLI clicca sull'immagine per lo zoom:

In Italia, invece, la prima uscita prevista per il 1969, non è mai avvenuta, anche se esistono copie pronte per la distribuzione, che recano il bollino S.I.A.E. - ACQUISTANE UNA DA COLLEZIONE SU EBAY.

L'album viene distribuito nel 1974, sfruttando il successo ottenuto dai Genesis con Selling England By The Pound

Infatti, in quello stesso periodo esce un 45 giri In The Beginning/The Serpent, tratto appunto da Revelation, solo un mese dopo la pubblicazione del singolo I Know What I LIke, tratto da Selling. Ecco la copertina della prima versione, caratterizzata dalla bizzarra scelta dell'immagine. Infatti non sono i Genesis, quelli raffigurati, ma la band Ten Years After

ACQUISTA UNA COPIA DA COLLEZIONE SU EBAY.

Dall'album è estratto anche il Santo Graal del collezionismo Genesis in assoluto, cioè il primo singolo americano, The Silent Sun/That’s Me su etichetta Parrot nera. E' rimasto praticamente invenduto e poi andato al macero, quindi le copie sono pochissime, rarissime e costosissime (circa 5000 euro). Più facile è trovare il promo, etichetta chiara, dato in omaggio a radio e addetti ai lavori. COLLEZIONA UNA COPIA:

Rara anche la versione russa dell'album, uscita solo nel 1993, dopo la caduta del muro di Berlino quindi, e reperibile solo nei paesi dell'est Europa. La qualità del vinile è ottima ed è molto ambita dai collezionisti.

La Decca quindi si  pentirà di aver scaricato con tanta leggerezza i Genesis e cercherà sempre di sfruttare al massimo le royalties cui ha diritto: per questo sono in circolazione infinite edizioni,  con un diverso ordine dei brani, con diverse copertine e titoli, come In the Beginning - COLLEZIONA.

Tra queste la versione uscita per la collezione "Rock Roots" - COLLEZIONA,  sempre della Decca: contiene tutti i brani dell'LP più i quattro usciti su 45 giri.

Sarà poi riproposta in Germania nel 1981 con il titolo The Silent Sun  sulla copertina di questa versione e' raffigurato un luminoso sole al tramonto.  COLLEZIONA UNA COPIA DI QUESTO ALBUM.

Con il medesimo titolo di From Genesis to Revelation è disponibile invece anche una versione etichetta London specifica per il mercato americano contiene anche i primi pezzi usciti singoli su 45 giri.

GUARDA TUTTE LE VERSIONI DISPONIBILI DELL'ALBUM DA COLLEZIONE

Guarda e ascolta lo speciale di Horizons Radio sull'album:

Ascolta l'album:

Se hai informazioni da aggiungere o da rettificare e per qualunque altra comunicazione SCRIVI QUI.